ANNO XII  Agosto 2018.  Direttore Umberto Calabrese

Giovedì, 09 Agosto 2018 04:19

Nella magia del Castello, a Pulsano, Maria Grazia Marrulli con le sue fantasie oniriche nell'acqua

Written by 
Rate this item
(0 votes)

L'acqua cos'è nell'iconografia della nostra anima? Un riverbero di luce, di una luna distratta, o una striscia di fuoco del sole, o anche in un paradiso di verde, un piatto laghetto che fa l'onda a cerchi che si perdono all'infinito se ci butti un sasso. Un sogno.

 
Sono queste e non solo le sensazioni che suscita la mostra « ACQUA, FANTASIE ONIRICHE"  fotografia artistica di Maria Grazia Marrulli, artista nostra che vive a Rimini e che espone a Pulsano nel Castello de Falconibus, dalle 19,00 alle 23,00, ultimo appuntamento oggi giovedì 9 agosto 2018. ingresso gratuito.
 
 
Lei stessa si presenta: "Quando ero bambina giocavo col mio sguardo per entrare in altri mondi. fissavo le nuvole, le cortecce degli alberi, l’acqua."  Nella stupenda immagine che ci offre viene in mente di Antoine de Saint-Exupéry che nel suo «Il piccolo Principe» scrive: “l’importante non è diventare grandi, ma non dimenticare”
 
 

2b0ca2f9 3a72 4933 ad0d e683ca19761d

Difatti la stessa fotografa dice nella presentazione: "E' molto importante far rimanere negli adulti una parte di sé infante e mi sono trovata a giocare con tutta libertà con le figure calate nell'acqua in quegli spati tutti da scoprire. Il mio intento è stato catturare e narrare il mondo fantastico nell’acqua. Le forme si muovono, mutano, si sfocano, si dissolvono  o restano immobili a fissarmi in espliciti inviti.
I profili si dilatano o si assottigliano o si allontanano e poi si rincorrono per mescolarsi.
Fermarsi a osservare l'acqua dei fiumi, della laguna, del mate, invita a entrare in spazi  senza pareti dove si può cogliere  l’essenza di realtà inafferrabili.
L'acqua appare un liquido magico, disegna e conceda mondi irreali in cui colori, le forme, le linee fluttuano. Dentro dimorano atmosfere silenziose come quelle dei sogni"  
Che dire di più? Se non l'invito a passare oggi giovedi 9 agosto una serata a Pulsano, approfittare della seconda giornata organizzzata dalla Pro Loco di Pulsano  "SEGRETI E SAPORI" con una serie di iniziative tra Piazza Castello e il Convento di Santa Maria dei Martiri sui sapori della nostra terra e visitare la mostra, immergendovi nel sogno ove ognuno può intravedere qualcosa. Nella foto di copertina mi immagino la nostra città vecchia di Taranto con le case che come l'Urlo di Munc  gridano perché hanno sì da gridare. 
Read 503 times Last modified on Giovedì, 09 Agosto 2018 08:14

Le Vignette di Paolo Piccione

Mamma e papà!!!

 

Utenti Online

Abbiamo 2070 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa