ANNO XIII  Aprile 2019.  Direttore Umberto Calabrese

Giovedì, 20 Settembre 2018 00:00

Boxe: la Quero-Chiloiro da domani all’assalto della qualificazione ai campionati italiani Schoolboy, Junior e Youth

Written by  Alessandro Salvatore
Rate this item
(0 votes)

Otto pugili della Quero-Chiloiro Taranto cercano da domani, giovedì 20 a sabato 22 settembre, a Terlizzi, la qualificazione ai Campionati italiani SchoolBoy, Junior e Youth.

Al PalaChicoli della cittadina barese una prima fetta degli aspiranti al tricolore delle categorie dilettantistiche pugilistiche verrà fuori dai Campionati regionali, ai quali sono iscritti per la Quero-Chiloiro questi atleti: SchoolBoy 40 kg Dejan Caramia, SchoolBoy 50 kg Claudio Dell’Aglia, SchoolBoy 54 kg Cosimo Solito, SchoolBoy 56 kg Federico Spataro, Youth 52 kg Demian Mangiarella, Youth 56 kg Elio D’Alconzo, Youth 75 kg Giovanni Rossetti, Youth 91 kg Giuseppe De Robertis. 

Nella manifestazione indetta dalla Federboxe nazionale ed organizzati dalla Fpi Puglia-Basilicata con la Pugilistica Barile, i partecipanti cercheranno la qualificazione diretta ai Campionati italiani SchoolBoy (Roseto degli Abruzzi 19-21 ottobre), Junior (Roma 2-4 novembre) e Youth (Chieti 23-25 novembre) attraverso il tabellone quarti-semifinali-finali, con i rispettivi vincitori di ciascuna categoria. Di questi, sulla scala nazionale nel confronto parallelo coi vincenti di ogni regione, andranno direttamente alla fase tricolore i migliori quattro in base al proprio record; gli altri quattro che dovranno completare il tabellone di ogni kermesse finale verranno fuori dalla qualificazione suppletiva che si terrà nella piemontese Mondovì dal 5 al 7 ottobre. A Terlizzi, gli atleti della Quero-Chiloiro saranno accompagnati dal tecnico responsabile della Federboxe regionale giovanile Cataldo Quero.    

QUERO-CHILOIRO: 3-1 SUI CAMPIONI D’ITALIA Sabato 15 settembre la Quero-Chiloiro è stata protagonista sul ring a livello nazionale. A Sant’Antonino di Susa, in Piemonte, al confine tra Italia e Francia, la società tarantina ha sfidato per la quarta volta in una anno la squadra campione d’Italia per merito la Skull Boxe Canavesana in una riunione Puglia-Piemonte. A spuntarla la seconda società d’Italia, la Quero-Chiloiro guidata dai tecnici Quero-Buonfrate, che nel confronto diretto con la formazione guidata da Alessio Furlan ha fatto registrato un successo (Elite 75 kg Giuseppe Fico su Jurgen Mullaj) ed un pari (Youth 75 kg Andrea Ottomano con Sante Lamberti). In totale il Piemonte si è invece imposto sulla Puglia, con questi score: Elite 56 kg Pasquale Di Cuonzo pareggio con Ivan Sacchetti; sconfitta dello Youth 64 kg George Drago da Andrea Damiani; sconfitta dello Youth 60 kg Marcello Fico con Tariq Mannan. 

PUGLIA BATTUTA DA EMILIA Domenica 16 settembre la Quero-Chiloiro Taranto, con la Pugilistica Taranto e la Gymnasia One Bisceglie, ha rappresentato la Puglia ella sfida dilettantistica in casa dell’Emilia. L’evento, promosso dalla società Boxe Guastalla Paolo Motta, ha visto il combattimento di sette pugili guidati dal tecnico tarantino Cosimo Quero. Una vittoria, due pari e quattro sconfitte della sua delegazione come da score: successo del Senior 65 kg Marco Dell’Olio; pareggio del Senior 75 Isham Tosom e dello Youth 69 David Greco; sconfitta del Senior 69 kg Antonio Losurdo, del Senior 60 Alessandro Lillo, del Senior 56 kg Claudio Sanseverino e dello Junior 63 kg Daniel Mele. 

Read 605 times

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1134 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa