ANNO XII  Novembre 2018.  Direttore Umberto Calabrese

Mercoledì, 31 Ottobre 2018 00:24

Il Congresso spagnolo approva una risoluzione che esorta il governo di Pedro Sánchez a condannare la dittatura in Venezuela

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Il Congresso spagnolo ha approvato martedì una risoluzione che esorta il governo di Pedro Sánchez a condannare la dittatura in Venezuela.

Con una votazione in Aula con 174 voti, è stata approvata la risoluzione che sollecita il governo di Sánchez a contribuire alla stabilizzazione dell'America Latina e a creare uno status di protezione temporanea per i venezuelani in Spagna.

Il testo, approvato, è stato presentato da: Partito POpolare, Ciudadanos e PDECat, e chiede anche che la Spagna si unisca alla domanda presentata da paesi come il Canada, la Germania o l'Argentina, per indagare sui crimini "contro l'umanità" del Venezuela a La Corte penale internazionale e che siano indette le elezioni presidenziali , riferisce Efe.

Durante il dibattito, il deputato spagnolo José Ramón Gª-Hdez, ha affermato che "abbiamo chiesto uno Statuto di protezione temporanea per migliorare la vita dei venezuelani che hanno dovuto lasciare la prigione più grande del mondo (...) e chiediamo di aderire su richiesta perché la CPI indaghi sui crimini di Maduro ".

Il deputato del PP José Ramón García, autore del testo definitivo, ha affermato che "non c'è spazio per ambiguità " nella crisi umanitaria in Venezuela che ha portato ad un esodo di massa, e ha criticato Sánchez per aver difeso il dialogo con Maduro, così come con Iglesias. . "Apri la porta a Chavez", ha censurato. Il PP difenderà questo mercoledì al Senato una mozione che rifiuta il ruolo di mediatore di José Luis Rodríguez Zapatero con il regime di Maduro.

Inoltre,la deputata Ana Oramas della coalizione delle Canarie, ha detto al parlamento spagnolo che "la Spagna deve guidare la posizione europea sulla situazione in Venezuela. È un dramma umanitario, persone che muoiono di fame, malnutrizione e senza medicine. Una tragedia "

con informazioni di:

ABC.es

LaPatilla.com

 

 

Read 442 times Last modified on Mercoledì, 31 Ottobre 2018 00:50

Le Vignette di Paolo Piccione

Sputare in faccia qualcuno non è più reato

 

Utenti Online

Abbiamo 1352 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa