×

Notice

There was a problem rendering your image gallery. Please make sure that the folder you are using in the Simple Image Gallery plugin tags exists and contains valid image files. The plugin could not locate the folder: images/VictoriadeStefano

Warning: imagejpeg(/var/www/vhosts/agoramagazine.it/try.agoramagazine.it/cache/jw_sig/jw_sig_cache_38a4df51c0_45154488_10217326719109504_4811846230453780480_n.jpg): failed to open stream: Permission denied in /var/www/vhosts/agoramagazine.it/try.agoramagazine.it/plugins/content/jw_sig/jw_sig/includes/helper.php on line 152 Print this page
Venerdì, 02 Novembre 2018 16:35

Victoria de Stéfano la prima donna italo-venezuelana Cavaliere della Repubblica Italiana

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Caracas (Venezuela) - Umberto Calabrese intervista Victoria de Stefano, la prima donna italo-venezuelana a essere Cavaliere della Repubblica d'Italia.

Il 1 novembre, alle 17.30, presso la Residenza di Silvio Mignano, Ambasciatore d'Italia, un meritato tributo allo scrittore venezuelano-venezuelano Victoria de Stefano: l'imposizione dell'Ordine del Cavaliere della Repubblica Italiana, concesso dal Presidente L'italiano Sergio Mattarella.

Victoria de Stefano è nato a Rimini, in Italia, il 21 giugno 1940, ed è arrivato in Venezuela sei anni dopo, dove ha studiato Filosofia all'Università Centrale del Venezuela, ha sposato il filosofo Pedro Duno, con il quale ha avuto due figli. . Come scrittrice, ha sviluppato un lavoro eccezionale, che include romanzi: “El desolvido” (1971), La noche llama la noche (1985), "El lugar del escritor" (1990), "Cabo de vida" (1993) e "Historias de la marcha a pie" (1997), y los ensayos "Sartre y el marxismo" (1975) y "Poesía y Modernidad, Baudelaire" (1984).

 

Il Cavaliere della Repubblica è il primo livello di onorificenza dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana (OMRI), ordine nato nel 1952 per ricompensare “benemerenze acquisite verso la Nazione nel campo delle lettere, delle arti, dell’economia e nell’impegno di pubbliche cariche e di attività svolte a fini sociali, filantropici e umanitari, nonché per lunghi e segnalati servizi nelle carriere civili e militari”. L’Ordine al Merito della Repubblica Italiana è suddiviso nei seguenti gradi onorifici, in ordine d'importanza: Cavaliere di Gran Croce, Grande Ufficiale, Commendatore, Ufficiale, Cavaliere della Repubblica.

Servizio video di Umberto Calabrese per Agorà Magazine Una produzione di Spazio Agorà Editore & Editorial Espacio Agora.

{gallery}VictoriadeStefano{/gallery}

Read 6041 times Last modified on Mercoledì, 07 Novembre 2018 03:37