ANNO XII  Dicembre 2018.  Direttore Umberto Calabrese

Sabato, 01 Dicembre 2018 15:28

Grottaglie (Taranto) -L’edizione 2018 di "Spelaion” dal 7 al 9 dicembre

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Un incontro interregionale di speleologia per suggellare mezzo secolo di storia e di impegno sul territorio. In occasione del cinquantesimo anniversario dalla fondazione (avvenuta nel 1968), il Gruppo Grotte Grottaglie, congiuntamente alla Federazione Speleologica Pugliese, ospiterà, nella città di Grottaglie (Taranto), dal 7 al 9 dicembre prossimi, l’edizione 2018 di "Spelaion”, la manifestazione-raduno che da oltre 21 anni caratterizza il panorama speleologico del Sud Italia.

spelaion

Alla manifestazione, che avrà la veste di incontro interregionale di speleologia, in cui si confronteranno gli esperti del settore e gli appassionati della materia, parteciperanno gruppi e speleologi provenienti da diverse regioni dell'Italia meridionale e personalità del mondo scientifico nazionale e internazionale.

Un'anteprima alla tre giorni di Spelaion è avvenuta mercoledì scorso, nella prestigiosa e caratteristica sede del Gruppo Grotte Grottaglie, l’Eremo di Santa Maria in Campitelli. Si è celebrata una prima tappa di avvicinamento al grande evento, con un serata che ha visto la presenza degli ultimi due presidenti della Società Speleologica Italia, il bresciano Giampietro Marchesi e il pugliese Vincenzo Martimucci e dell’emiliano Massimo Goldoni, consigliere nazionale della medesima società. L’incontro, tenutosi alla presenza di svariati speleologi e non, provenienti dalla provincia ionica, ha affrontato il tema, delicato, della comunicazione nella didattica. E' stata trattata anche l'iconografia delle grotte nella percezione che l’uomo ha dato del fantastico mondo ipogeo nel corso dei secoli.

"Cinquant'anni nel buio" è lo slogan dell'edizione 2018 di Spelaion, per ricordare l'anniversario del Gruppo Grotte Grottaglie e l'attività degli stessi speleologi nelle grotte.

In questi giorni, saranno messi a punto gli ultimi dettagli del programma di Spelaion 2018, che inizierà venerdì 7 dicembre, alle ore 17, nella sala convegni del Castello episcopio (fino alle ore 21), per proseguire sabato 8 dicembre, dalle ore 9 alle ore 20, e domenica, dalle ore 9 alle ore 13, nelle sale convegni della parrocchia e dell’Eremo di Santa Maria in Campitelli. La manifestazione ospiterà attività convegnistiche ed espositive (foto, lavori e altra documentazione), proiezioni di documentari ed esplorazioni in tutto il mondo, presentazioni delle ultime scoperte e ricerche, un corso di speleologia di secondo livello ed un concorso fotografico a tema. Inoltre, saranno organizzate escursioni per gli ospiti ed accompagnatori a Grottaglie (quartiere delle ceramiche, Museo della ceramica, centro storico) e nelle gravine e visite speleologiche (solo per speleologi) nelle grotte del territorio limitrofo.

“Spelaion 2018 – 50 Anni nel Buio

Incontro Interregionale di Speleologia

Venerdì 7 Dicembre

CASTELLO EPISCOPIO

Ore 17.00 Inaugurazione Spelaion 2018

Celebrazione dei 50 anni del Gruppo Grotte Grottaglie

Saluti Istituzionali:

Sindaco di Grottaglie Avv. Ciro D’Alò

Assessore Regionale Cosimo Borraccino

Vincenzo Martimucci

Presidente Società Speleologica Italiana

BREVE STORIA DELLA SOCIETA' SPELEOLOGICA ITALIANA

Prof. Giorgio Manzi

Università di Roma

Neanderthal, ricerca scientifica, tutela e valorizzazione:

il caso del l'uomo di Altamura

Mariangela Martellotta e Pier Paolo De Pasquale

Gruppo Italiano Ricerca Chirotteri (GIRC)

La conservazione dei chirotteri negli ambienti ipogei

Ore 20.00 Speleo Cena

Sabato 8 Dicembre

SALA CONVEGNI S.MARIA IN CAMPITELLI

Ore 9.30 Gian Claudio Sannicola

Gruppo Grotte Grottaglie

Lussemburgo Underground

Ore 9.50 Silvio Laddomada - N. Marinosci

Centro speleologico Alto Salento

Vent'anni di attività e documentazione

del centro speleologico Alto Salento

Ore 10.20 Sergio Orsini

GSB-USB Bologna - Centro di Speleologia Sottomarina APOGON Nardò

La Spannulata della Pajara

Ore 10.40 Marco Piccinni

Gruppo Speleologico Tricase

"Salento sottoterra”

Archeologia, geologia, storie e leggende su grotta delle fate (Salve)

Ore 10.55 Eugenio Casavola

Geologo

Tutela e valorizzazione faune preistoriche in Puglia e Basilicata

Presentazione Libro

Ore 11.25 Roberto Romano

Gruppo Speleologico Martinese

Grotte e Voragini di Martina - Presentazione Libro

Ore 11.45 Gianpaolo Pinto

Collettivo Speleo - Associazione Non Convenzionale

L'abisso collettivo dei piani Aresta

Ore 12.05 Andrea Lona

Gruppo Speleologico Lavis

Arterie dolomitiche

Dal ghiaccio alle sorgenti attraverso le Dolomiti di Brenta

Ore 12.30 Roberto De Marco

Gruppo Speleo Sparviere

Ice Caving

Ore 12.55 Manlio Porcelli

Centro Altamurano Ricerche Speleologiche

Mario Matrella

Ore 13.20 PAUSA PRANZO

Ore 15.00 Cerimonia Commemorativa

in ricordo degli speleologi

e dei soccorritori deceduti nel corso delle attività.

Ore 15.30 Luca Alivernini

CNSAS - Corpo Nazionale del Soccorso Alpino e Speleologico

Metodi e procedure sviluppate

dalla commissione subacquea nazionale del CNSAS

Ore 15.50 Eugenio Casavola

Centro Speleologico Alto Salento

I depositi vulcanici quaternari della grotta di Sant'Angelo Statte

Ore 16.20 Francesca Lagna

Gruppo Spelelologico Neretino

Le cave ipogee del salento: il caso di Cutrufiano e Gallipoli

Ore 16.50 Anmaeva Detomaso

GASP GASP!

Progetto Rotolo interventi per esplorazione dei fenomeni carsici

(introduzione a cura di M. Parise)

Ore 17.15 Francesco De Salve

Gruppo Speleologico Leccese 'Ndronico

"Progetto Vora Bosco"

Ore 17.35 Aurelio Marangella, Luigi Agazzi, Alessandro Severini

Gruppo Grotte Grottaglie

La Salese - le ultime novità dal Massiccio degli Alburni

Ore 17.50 Vito Buongiorno - Pino Antonini

Gruppo speleologico Marchigiano

La Magàra, il collettore segreto degli alburni

Ore 18.15 Paolo Mauro e Marco D'Onghia

Gruppo Speleologico Vespertilio - Gruppo Speleologico "Le Grave" Verzino - CNR ISSIA

I gessi dell'alto Crotonese:

Nuove frontiere nell'esplorazione speleosubacquea

Ore 18.45 Marco Piccinni

Gruppo Speleologico Tricase

Grotta di pozzo Scanderebech

Ore 19.10 Mario Parise

Università di Bari - CNR-IRPI

Scienza e speleologia, un connubio necessario.

Ma abbiamo veramente voglia di realizzarlo?

Considerazioni (e provocazioni) sul tema

Ore 19.35 Aurelio Marangella

Gruppo Grotte Grottaglie

Carta di Casola spedizioni all'estero - Cuba

Ore 19.50 Claudio Pastore e Alessandro Marraffa

Pino Palmisano, Raffaele Onorato e Michele Marraffa

Ferdinando Di Donna e Giuseppe Savino

Gruppo Speleologico Martinese

Dei remi facemmo ali al folle volo”: 30 anni di esplorazioni pugliesi in Albania

• Claudio Pastore e Alessandro Marraffa (Gsm): da Curraj 2015 a Shtares 2018

• Pino Palmisano, Raffaele Onorato e Michele Marraffa: 3 massicci e una gamba

• Ferdinando Di Donna e Giuseppe Savino: Aldilà dell’Adriatico la esplorazioni degli

anni 90

Modera: Roberto Romano

Ore 20.30 SPELEOFESTA

Ore 23.00 SPELEONOTTE

Sabato 8 Dicembre

EREMO S. MARIA IN CAMPITELLI

Ore 9-13 CORSO II livello

Matteo RIVADOSSI

Ore 16.00 RIUNIONE SCUOLE SSI

Ore 18.00 RIUNIONE CNSAS

Domenica 9 Dicembre

SALA CONVEGNI S. MARIA IN CAMPITELLI

Ore 9.30 Luciano Calculli

Sindrome da Imbrago

Ore 9.50 Matteo Rivadossi

I video di Odissea Naturavventura

Ore 10.15 Premiazione Concorso Fotografico

Ore 10.40 Estrazioni premi

Ore 11.15 Leonardo Colavita, Francesco Lo Mastro, Giuseppe Savino

Team LaVenta

Tavola Rotonda: Spedizioni: nuove progetti nuove frontiere

 

Read 329 times Last modified on Giovedì, 06 Dicembre 2018 18:58

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1416 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa