ANNO XIII  Giugno 2019.  Direttore Umberto Calabrese

Lunedì, 06 Maggio 2019 07:38

Patto per Pordenone - Commercio, finanziamenti agevolati per rinnovare gli arredi

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Comune, ConfidiFriuli e tre banche del territorio hanno firmato oggi il «Patto per Pordenone», accordo grazie al quale le attività commerciali della città - bar, ristoranti, locali, negozi, botteghe artigiane - possono accedere a prestiti bancari agevolati per rinnovare arredi esterni e interni, attrezzature, insegne.

PRESTITI AGEVOLATI

In sostanza i prestiti verranno concessi a tasso zero, o quasi, grazie a un plafond di contributi messo a disposizione del Comune proprio al fine di coprire gli interessi. I finanziamenti agevolati vanno da un minimo di 2 mila a un massimo di 50 mila euro e possono essere pari all’intero investimento dell’impresa. Le banche che hanno aderito alla convenzione sono Bcc Pordenonese, FriulOvest Banca e Crédit Agricole FriulAdria.


INFORMAZIONI E CONTATTI

A gestire gratuitamente tutte le pratiche, accogliere le domande e fornire informazioni sarà il ConfidiFriuli, a cui le attività commerciali potranno rivolgersi già da giovedì 2 maggio (0434522801, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.">Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., www.confidifriuli.it).

PER RINNOVARE GLI ARREDI ESTERNI E NON SOLO

La presentazione del «Patto per Pordenone» è stata anche l’occasione per ricordare l’ex presidente del Confidi Pordenone, Roberto Cao, scomparso nel luglio 2018. Fu infatti Cao, assieme al sindaco Ciriani, a concepire il provvedimento. L’accordo è nato in primis -ma non solo- per aiutare bar e locali che devono obbligatoriamente rinnovare i cosiddetti dehors, ovvero gli arredi esterni, adeguandoli ai criteri estetici fissati dal nuovo regolamento comunale per rendere il look della città più appetibile.«Accanto alla necessità di adeguarsi – ha spiegato Ciriani - abbiamo pensato a un sistema per mitigare il peso degli interventi». «Un’innovativa collaborazione fra pubblico e istituti di credito – ha aggiunto l’assessore al commercio Emanuele Loperfido - per far si che chi ha l’obbligo di rinnovare gli arredi esterni abbia un supporto». «E’ di fatto un finanziamento a costo zero – ha spiegato il presidente di ConfidiFriuli, Cristian Vida – e noi gestiremo tutte le pratiche in modo completamente gratuito».

Read 1791 times

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1361 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa