ANNO XIII Ottobre 2019.  Direttore Umberto Calabrese

Mercoledì, 29 Maggio 2019 21:18

Venezuela, in Norvegia fumata nera! Maduro: "Voto anticipato per l'Assemblea Nazionale"

Written by 
Rate this item
(0 votes)
La presidenza in carica del Venezuela, attraverso una dichiarazione sul social network Twitter, ha dato la sua posizione sulla mediazione dei rappresentanti del presidente (E) Juan Guaidó e Nicolás Maduro in Norvegia, dopo che il ministero degli Esteri di questo paese, ha emesso una risoluzione sui risultati della mediazione.
La riunione di mediazione a cui abbiamo partecipato su invito del governo del Regno di Norvegia, a Oslo, si è conclusa. Abbiamo ratificato la nostra linea che si basa su tre punti: !) cessazione dell'usurpazione, 2) governo di transizione e 3) elezioni libere come unico modo per risolvere la tragedia che il Venezuela soffre oggi.
"Questo incontro si è concluso senza accordo. Abbiamo insistito sul fatto che la mediazione sarà utile per il Venezuela purché vi siano elementi che consentano di progredire verso una vera soluzione. Pertanto, resteremo nella lotta fino a quando non risolveremo la crisi che i venezuelani soffrono ", afferma parte della dichiarazione della Presidenza Guaidó.

Maduro, propone elezioni anticipate per l'Assemblea Nazionale, guidata dal leader dell'opposizione, Juan Guaidó.

L’annuncio arriva in occasione del primo anniversario della sua controversa rielezione, festeggiata con una marcia nel centro di Caracas.

"Avremo elezioni - afferma Maduro - legittimeremo l'unica istituzione che non è stata legittimata negli ultimi cinque anni, porteremo avanti le elezioni per l'Assemblea Nazionale, per vedere chi ha il sostegno del popolo, chi ha i voti, chi vincerà".

Intanto, una riunione dell’Assemblea Costituente, formata nel 2017 per redigere una nuova Costituzione, ratifica l'estensione del proprio mandato sino alla fine del 2020.

"L'Assemblea Costituente nazionale, potere plenipotenziario della Nazione e il simbolo irrevocabile della volontà democratica e sovrana del nostro popolo - dice il suo Presidente, Cabello - sarà in carica almeno sino al 31 dicembre 2020".

E mentre l'Ambasciatore venezuelano in Italia, Rodríguez, si dimette dall'incarico, l'oppositore del Governo Carlos Vecchio, che gli Stati Uniti riconoscono come Ambasciatore del Venezuela, incontra funzionari del Pentagono, su richiesta di Guaidó, per concordare assistenza militare finalizzata alla risoluzione della crisi interna.

Read 598 times Last modified on Mercoledì, 29 Maggio 2019 21:38

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1117 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa