ANNO XIII Settembre 2019.  Direttore Umberto Calabrese

Domenica, 06 Settembre 2015 08:54

Taranto - Irene Lamanna: sport e turismo binomio vincente per lo sviluppo del territorio

Written by  Sara Trovato
Rate this item
(0 votes)

Att: sosteniamo lo sport: è un volano di turismo per il nostro territorio

 Il 19 e 20 settembre prossimi il grande basket torna a Taranto. Infatti il Cus Jonico con la collaborazione dell'Enel Brindisi e del presidente Marino ospiterà al Palamazzola il quadrangolare "Città di Taranto" che vedrà sfidarsi in semifinali e finali 3 squadre di serie A1, Brindisi, Avellino e Caserta, ed una squadra di serie A2, la Fortitudo Bologna, gloriosa società del basket nostrano con la voglia di tornare in A1.
 Un’occasione ghiotta per lo sport tarantino, ma anche per il turismo. Infatti una manifestazione di questa portata promette l’arrivo di numerose persone provenienti da diverse parti d’Italia e non solo.

Il turismo sportivo è sicuramente un settore del turismo in forte crescita, tant’è che rappresenta per moltissime città e paesi una notevole occasione di sviluppo locale. Il turismo sportivo offre in effetti la possibilità di completare l’offerta turistica di un territorio diventando quindi fonte di ricchezza e occupazione. In questi ultimi anni il connubio turismo e

sport si è fatto sempre più solido diventando una notevole risorsa economica per tutti coloro che operano in entrambi i settori. “Da indagini svolte dall’ Osservatorio Econstat si viene a conoscenza che il 73% del turismo sportivo era costituito da viaggi per praticare l’attività preferita, il 16% era relativo all’assistere a eventi sportivi, mentre il rimanente si riferiva all’accompagnare i familiari che erano impegnati attivamente – riferisce Irene Lamanna, presidente dell’Associazione Taranto Turismo -. Per una persona moderna il turismo sportivo è anche un modo efficiente di vivere le proprie vacanze. Negli ultimi anni poi si assiste anche ad una trasformazione delle vacanze in periodo per potersi allenare. Naturalmente, uno dei problemi che lo sportivo deve affrontare è quello di trovarsi con condizioni climatiche disagevoli. Ma questo a taranto non accade per godiamo di ottime condizioni climatiche tutto l'anno. E' questo il motivo per il quale gli Amministratori locali e gli imprenditori del settore non dovrebbero perdere nessuno occasione come questa del 19 e 20 settembre e come tutte quelle che le hanno precedute e che le succederanno. Il turismo sportivo è una occasione di promozione del territorio da non perdere, poichè dà la possibilità al territorio di essere presente sulle testate giornalistiche delle altre città partecipanti. Un marketing territoriale a tutto tondo e in maniera assolutamente gratuita. Ma non solo. E’ la migliore occasione per proporre la conoscenza della nostra terra agli sportivi presenti e a chi li segue. L'Associazione Taranto Turismo – continua Lamanna – assieme all’ Aci si è unita a diverse associazioni sportive di Taranto e provincia proprio per il sostegno e la promozione forte di ogni evento. Noi ci siamo, sempre e aspettiamo che anche l’amministrazione comunale sia altrettanto convinta e presente”.

"E' per noi un grande onore poter ospitare squadre di questo livello a Taranto" ha dichiarato il dirigente responsabile del Cus Jonico Roberto Conversano, "e devo ringraziare il presidente di Lega e presidente dell'Enel Brindisi Fernando Marino che ha permesso questo, in modo da far crescere sempre più l'interesse per la pallacanestro maschile a Taranto.

Questo evento testimonia la volontà di continuare a crescere da parte della nostra società, facciamo questo regalo alla città di Taranto e speriamo che la risposta degli appassionati sia all'altezza del livello del torneo. Sarà un'occasione per vedere il grande basket di serie A sul parquet del PalaMazzola, con Enel Brindisi, Juve Caserta, Sidigas Avellino e Fortitudo Bologna che si sfideranno i semifinali e finali sabato 19 e domenica 20 settembre. Tre squadre di A1 più la gloriosa "effe" di serie A2 che farà a Taranto la prima uscita stagionale. Insomma ci sarà da divertirsi".

Read 768 times Last modified on Lunedì, 07 Settembre 2015 07:23

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1018 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa