ANNO XIII Ottobre 2019.  Direttore Umberto Calabrese

Domenica, 28 Luglio 2019 11:22

Taranto - Terrazza Falanthra a Poetando sotto le Stelle spuntano piccoli poeti

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Pennellando sotto un cielo stellato, le poesie, trame sottili dell’anima intrise di eternità, ecco frammenti di pensieri a margine dell’iniziativa della Terrazza Falanthra di Paolo VI.

Lo stimolo nasce dai piccoli poeti che incontro, in una parte della casa di Cesare Natale e Daniela Lelli, e che sono inseriti in un’iniziativa che nasce in palestra, un’associazione sportiva dove, l’energia dei piccoli muscoli che si tendono verso la vita, si trasforma in pensieri e nasce un concorso di poesia con tanto di antologia poetica di ragazzi, dalla 4 classe della scuola primaria, fino alla secondaria superiore. E’ un progetto che è cresciuto, prima a livello provinciale, poi regionale e infine sarà - prossimamente - nazionale.

Stiamo parlando della ASD Academy di Tursi, paese della Basilicata della provincia di Matera. Ieri a parlare di questa esperienza è intervenuta la vice-sindaco e assessore del paese materano Adduci Maria Anglona e la poetessa Rosa Gialdino che ha partecipato al concorso “Un sogno nel Cassetto 2019”. Nel corso della serata sono state ascoltate le poesie di due giovani autori inserite nelle raccolte “Le Parole della Libertà” che, nella fotonell'articolo, sono nelle mani dello scrivente in posa accanto ai piccoli poeti.

Una connotazione di merito. L’impegno di associazioni a supporto della scuola e della famiglia per avvicinare i giovani alla scrittura è davvero encomiabile e si comprende la piena condivisione delle istituzioni, dal Comune fino alla Regione, per questo interessante progetto culturale. La rappresentante del Comune di Tursi, che era anche presente in veste di mamma di una poetessa, ha letto l’introduzione alla raccolta di poesie del Presidente dell’associazione sportiva Academy di Tursi Federico Lasalandra, il quale, in un qualche rigo parla del passaggio all'arte direttamente dall'attività sportiva che segue i giusti valori di amicizia, lealtà, rispetto reciproco, verso gli arbitri e avversari, rispetto del lavoro di gruppo, degli obiettivi comuni e in modo particolare il sentirsi delle persone libere.
E il senso di liberazione porta alla parola, sdoganata dagli anfratti remoti della coscienza per diventare, come dicevamo all'inizio, pennellate di pensieri, petali di fiori sparsi, tra mamme, amicizia, pace, futuro e amore. Bravi, bravissimi i giovani poeti che hanno allietato la serata poetando sotto le stelle organizzato dall'associazione Falanthra di Taranto, nella tarda serata di sera.
All’inizio della serata, la baronessa Elisa Silvatici critico d’arte ha egregiamente presentato il libro “Brevi Racconti” di Andriani Sapia.
Abbiamo volutamente dato spazio all’iniziativa di Tursi per il suo alto valore affinché, attraverso l’emulazione e il confronto, diffonda la cultura della lettura e della scrittura creativa nelle giovani generazioni.

 

Perché davvero i segnali inquietanti del degrado culturale del Paese richiedono l’intervento di tutti coloro che possono farlo, enti pubblici e privati, associazioni e singoli intellettuali, per creare argini di cultura, come nell’attesa di un tornado di incultura e la poesia e la narrazione può e deve servire allo scopo. Chapeau.

Read 390 times Last modified on Domenica, 28 Luglio 2019 12:04

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1135 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa