ANNO XIII Ottobre 2019.  Direttore Umberto Calabrese

Sabato, 10 Agosto 2019 05:35

Taranto - Domani alla Terrazza Falanthra cena di solidarietà, tra le stelle, poetando e col libro "Il Riflesso" di Anna Guarini

Written by 
Rate this item
(0 votes)

La bolla di caldo che avvolge la città e l'italia merita una serata fresca all'aria aperta sotto le stelle, col vento che arriva sotto forma di brezza dai due mari mentre siamo sospesi al 12piano a Paolo VI

Una terrazza che abbiamo più volte pubblicizzato e che domani organizza questo evento pubblico e associativo legato all'evento delle Perseidi o stelle cadenti che in un cielo terso, si spera, senza nuvole, si possono vedere mentre si parla di poesia, di libri e si cena. 

 

Questo il messaggio facebook. Carissimi amici, domenica 11 nuovo incontro con "Poetando sotto le stelle su Terrazza Falanthra. Presenteremo il libro "Il riflesso" di Anna Guarini, seguirà un reading poetico e cena di solidarietà...telefonate per prenotare...vi aspettiamo cell 3332874959 / 3332874925.

Questa la prefazione dello scrivente al libro di Anna Guarini, "il Riflesso" romanzo psicologico fantasioso di 145pagin edito streetlib

Cos'è un riflesso? Lo sapeva la ninfa Dafne che si specchiava nel fiume Peneo, che poi era suo padre. Oppure Narciso che era geloso della sua immagine riflessa. Ma se lo specchio prende vita e pretende di agitare la vita di una donna matura, diventa allora la nostra stessa anima che si ribella al tran tran della vita monotona e scatena ricordi. Troppo facile diventerebbe un racconto pieno di rimpianti se la protagonista, in prima persona, si mettesse a raccontare quello che voleva, che sperava, che, che, che…

Nel bel racconto lungo, o romanzo breve di Anna Guarini questo rischio non lo si corre, perché la protagonista ha la sua vita tranquilla mentre è proprio l’immagine nello specchio, “Essa” che entra in conflitto con la “Lei” e sconvolge sogni, crea visioni, va all'attacco. Due personaggi, una che rincorre e l’altra che ignora, ma entra negli incubi suo malgrado. Una questione sottende il racconto, la funzione che in ciascuno di noi svolge il passato sul presente. Più avanza l’età e più l’età infantile o adolescenziale si presenta davanti ai nostri occhi pretendendo di raccontarci ancora qualcosa. Spesso non ci badiamo ma, pensate a quante volte, guardandovi allo specchio avete fatto più facce diverse, magari di lato, sottecchi, per scoprire il vostro riflesso migliore.

E se questo riflesso, il migliore, magari più giovane vivesse davvero dentro lo specchio? Non sapete cosa dice quando ve ne andate via in modo frettoloso. E forse questo accade quando la vostra immagine non vi piace  più. Si, proprio allora scoppia il conflitto. Ed è un conflitto con il proprio “Io” che non si ritrova più. 

Avete mai provato ad ascoltare qualcuno che vede nel vostro sorriso un’età più giovane? Ecco, gli altri notano quello che voi non notate davanti al vostro specchio. Ne “Il Riflesso” di Anna Guarini è proprio questo scontro che si vuole rappresentare. Indicando alla fine che solo quando si avrà la percezione migliore di sé si supera il conflitto e stavolta nessuno perde e tutti vincono.

Ci vediamo domani nella Terrazza Falantra.  

Read 348 times

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1175 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa