ANNO XIII Novembre 2019.  Direttore Umberto Calabrese

Giovedì, 26 Settembre 2019 15:39

D'Amato (M5s): "impianto acque reflue di Castellaneta, Bruxelles intervenga"

Written by 
Rate this item
(0 votes)

"Sono passati vent’anni da quando il Comune di Castellaneta ha ricevuto un finanziamento europeo per costruire un nuovo impianto di recupero delle acque reflue.

non è mai entrato in funzione, pur costando oltre 2 milioni di euro: è stato costruito per poi essere abbandonato e distrutto dal tempo e dai vandali. Un doppio smacco: una struttura che doveva servire a ridurre l’impatto sull’ambiente è diventata un’incompiuta inquinante. Ma che fine hanno fatto le risorse stanziate?

Con due sentenze, il Tribunale di Taranto (1990/2016) e la Corte d’Appello (211/2019) hanno condannato il Comune di Castellaneta a restituire alla Regione il contributo. La restituzione non è mai avvenuta e in compenso la Regione ha pensato bene di stanziare 1,9 milioni per terminare lo stesso impianto. E’ una vergogna: le vie della malamministrazione a danno dei soldi dei cittadini sono infinite.

Ecco perché ho scritto alla Commissione europea affinché intervenga e segnali la vicenda alla Corte dei conti Ue: il Comune di Castellaneta restituisca prima i contributi usati in modo distorto, i cittadini non possono pagare due volte per uno stesso impianto, per quanto importante esso sia".  Lo dice l'eurodeputata del Movimento 5 Stelle Rosa D'Amato.

Read 166 times

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1156 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa