ANNO XIII Novembre 2019.  Direttore Umberto Calabrese

Venerdì, 18 Ottobre 2019 18:44

Taranto - Oggi Michele Emiliano alla “Fiera del Mare”

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Il Presidente della Regione Puglia partecipa all’International Forum “Blue economy: volano per lo sviluppo competitivo del territorio” DOMANI per l’Apulian Life Style a Taranto una comunità di funzionari internazionali provenienti da 11 Paesi del Mediterraneo e non

Fino a domenica continua al Molo Sant’Eligio, con ingresso gratuito, la Fiera del Mare una esposizione con 50 stand dedicati al mare, alla enogastronomia e alle Istituzioni

Oggi (venerdì 18 ottobre) Michele Emiliano, accompagnato dall’Assessore allo Sviluppo economico Cosimo Borraccino, ha visitato al Molo Sant’Eligio di Taranto la “Fiera del Mare”, il grande evento organizzato e sostenuto dalla Regione Puglia e da Puglia Promozione con il patrocinio del Comune di Taranto.

Il Presidente Michele Emiliano ha portato il saluto della Regione Puglia ai partecipanti all’International Forum “Blue economy: volano per lo sviluppo competitivo del territorio”, manifestazione che ha portato in riva allo Jonio numerosi esperti, nonché rappresentanti del mondo politico ed imprenditoriale, impegnati a vario titolo nel vasto campo della Blue Economy.

Per una intera giornata al Molo Sant’Eligio, infatti, si è discusso di come la Blue Economy, ovvero tutti i settori economici legati alla risorsa mare, possa contribuire allo sviluppo di un territorio.

Un parterre importante e qualificato si è confrontato sulla economia del mare come volano per lo sviluppo del territorio, a partire da quello di Taranto, e sul potenziale derivante dalla corretta ed innovativa gestione delle risorse del mare.

L’International Forum “Blue economy: volano per lo sviluppo competitivo del territorio” è stato organizzato alla “Fiera del Mare” dalla Sezione Internazionalizzazione della Regione Puglia, con il supporto di Puglia Sviluppo ed in collaborazione con Il Distretto Pugliese della Nautica da diporto.

Nella giornata di DOMANI (sabato 19 ottobre) la “Fiera del Mare” intende far conoscere e promuovere la filiera di valore che il Programma Regionale “Apulian Life Style: per una lunga vita felice” genera nella prospettiva di un consumatore più consapevole di un alimento tipico e più salubre.

Le esperienze acquisite dalla Regione Puglia con il programma “Agricoltura e Qualità”, il Progetto “Food4Health”, il Progetto “Blu Land” e le azioni per un’itticoltura sostenibile di qualità e gli impegni per uno sviluppo sostenibile dell’area tarantina verranno presentati agli stakeholder del settore e anche ad una comunità di funzionari internazionali provenienti da 11 Paesi del Mediterraneo e non, che frequentano il corso “Sustainable Community Coastal development” organizzato dal CIHEAMBari presso l’Avamposto MARE di Tricase porto, sede periferica del CIHEAMBari.

Durante i lavori saranno presentati importanti progetti ed esperienze dei settori Alimentazione, Nutrizione e Salute; le conclusioni di questa intensa mattinata saranno affidate a Cosimo Borraccino, Assessore allo Sviluppo Economico della Regione Puglia.

Nel pomeriggio, a partire dalle ore 16.00 al Molo Sant’Eligio è in programma Il “Temporary Coworking Startup” della Regione Puglia; l’introduzione sarà di Felice Ungaro (Health Marketplace Regione Puglia) che interverrà su “Apulian Lifestyle: work in proges” e di Alfredo Lobello (Puglia Sviluppo) che invece relazionerà su “Le startup innovative pugliesi: stato dell’arte”.

In seguito inizierà il cosiddetto “pitch startup” con la presentazione delle startup della Regione Puglia e la condivisione delle progettualità: ad ogni startup sarà affidato un tempo massimo di 5 minuti con utilizzo di 5 slide esplicative sull’evoluzione del progetto e le necessità operative per migliorare lo sviluppo dell’impresa; al termine saranno tratte le conclusioni ed elaborate le proposte.

Fino a domenica 20 ottobre la “Fiera del Mare” sarà aperta al pubblico al Molo Sant’Eligio (l’ingresso è gratuito, sabato e domenica fino alle ore 20.00) una grande area espositiva con 50 postazioni: 24 stand sono di aziende del settore nautico, compresi sport e accessoristica, mentre due saranno dedicati ai motori nautici e 9 ai produttori e commercianti di imbarcazioni.

Particolarmente ricca è l’offerta dell’area food & beverage in chiave pugliese, con 10 stand che presenteranno le eccellenze enogastronomiche del “Made in Puglia”. L’area istituzionale comprende 4 stand delle Forze Armate e delle Forze dell’Ordine e, inoltre, uno stand del Museo Archeologico Nazionale di Taranto – MarTA.

I Progetti presentati alla Fiera del Mare Sabato 19 ottobre

•        Progetto Regionale “Apulian lifestyle: per una lunga vita felice” - Felice Ungaro, Coordinatore Health Market Place, Regione Puglia

•        Progetto FEAMP “Azioni comuni per la qualificazione dei prodotti dell’acquacoltura e della pesca sostenibile” - Fabrizio De Castro e Vincenzo Lorusso, CIHEAMBari

•        Progetto Interreg IT-ALB-MNE “Food4Health”: Filiere agroalimentari e ittiche sostenibili e innovative per il mercato internazionale delle PMI – Gianluigi Cardone, CIHEAM Bari

•        Piano di sviluppo strategico (Taranto 2.0) – ASSET Regione Puglia

•        Programma Regionale “Agricoltura e Qualità” - Qualificazione e valorizzazione dei prodotti tipici di qualità della Regione Puglia – Nicola Laricchia - Assessorato Risorse Agroalimentari, Regione Puglia

•        Sviluppo Sostenibile Comunità Costiere: l’impegno Internazionale – Massimo Zuccaro, CIHEAM Bari

Read 247 times

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1019 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa