ANNO XIV Ottobre 2020.  Direttore Umberto Calabrese

Domenica, 24 Novembre 2019 06:34

L'Avvocato del Diavolo all'Isola dei Famosi? Si

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Luca Di Carlo, soprannominato "L'Avvocato del Diavolo" per la sua figura ribelle e fuori le righe, sarebbe un candidato per la partecipazione all'Isola dei Famosi Vip 2020.

Ecco alcuni elementi a suo vantaggio che farebbero decollare il programma.

Avvocato o compagno playboy di star internazionali quali Pamela Andérson, Ilona Staller, Paris Hilton, la nostra Sara Tommasi, l'avvocato Di Carlo è stato anche legionario assegnato ai servizi d'assalto di cui l'indentità di quel periodo resta misteriosa.

Ora l'avvocato avrebbe presentato la sua domanda di partecipazione alla trasmissione l'Isola dei Famosi Vip 2020, dopo che la stessa ex Ilona Staller si è candidata.

Personaggi pronti per la partenza sull'isola sarebbero Eleonora Giorgi, Maria Monsè, Maria Giovanna Elmi, Nicolò Scalfi, le ex pornostar Milly d'Abbraccio, Luana Borgia e Ilona Staller.

A prima lettura la candidatura di Luca Di Carlo sembrerebbe una cosa normale, una semplice candidatura, quasi al di fuori del personaggio dello spettacolo, ma guardando meglio il lato caratteriale dell'avvocato ribelle si vedono non pochi elementi che potrebbero scuotere il programma non da poco, elementi che farebbero gola non solo alla conduttrice Alessia Marcuzzi, ma a Mediaset stessa, coinvolgendo trasmissioni parallele di gossip.

Cosa fa paura di Luca Di Carlo per essere una probabile bomba sull'isola?

1) La prima cosa che salta all'occhio delle donne è la prestanza fisica del sexy avvocato, che non ha mai nascosto di essere un playboy e di amare la trasgressione, questo porterebbe sicuramente un "calore" non indifferente alle star femminili del programma. Tenendo poi conto che sarebbero presenti sull'Isola almeno due ex pornostar...la provocazione è assicurata.

2) L'Avvocado del Diavolo è stato avvocato di grandi star internazionali e la possibilità che qualche informazione coperta da privacy possa sfuggire di mano non è da poco. Ecco un altro elemento su cui potrebbe puntare Mediaset per scatenare l'inferno. Sicuramente Alessia Marcuzzi ci andrebbe a Braccetto.

3) Come ex legionario Luca Di Carlo non si è mai aperto alla stampa, ma in una situazione come quella dell'Isola non sarebbero da escludere delle confidenze interessanti riguardanti il nostro Stato.

4) Vogliamo parlare poi del carattere provocatorio dello stesso avvocato? Un uomo che non ha mai nascosto di essere attratto in maniera quasi compulsiva dalla bellezza femminile. Non è da lui resistere ai suoi stessi impulsi sessuali. Come farà l'Isola a fare a meno delle sue avance?

5) Non da ultimo il fatto che ultimamente l'avvocato Di Carlo è stato pizzicato in Piazza del Quirinale a Roma in compagnia di un presunto elemento dei Servizi Speciali, per fare cosa.....non si sa. La sua risposta ai giornalisti è stata netta:"Purtroppo non ho tempo e non posso rispondere in merito".

Che sia proprio l'Isola a rivelare qualche dettaglio piccante e magari pericoloso? Sicuramente il pubblico starebbe attaccato alla Tv in modo ossessivo, con la bava alla bocca per vedere ed ascoltare le varie uscite di Luca Di Carlo. Un film attesissimo:"Un'Avvocato sull'Isola"

Read 639 times

Utenti Online

Abbiamo 882 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine