ANNO XIV Febbraio 2020.  Direttore Umberto Calabrese

Venerdì, 24 Gennaio 2020 05:45

Pulsano (Taranto) – Mense scolastiche, l’amministrazione decide: “niente assaggi per la commisione”

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Si potrà soltanto osservare la preparazione dei pasti.Di Lena convoca la commissione consiliare per il parere consultivo .I componenti della mensa scolastica saranno :

- Il Sindaco o l’Assessore Comunale all’Istruzione, in qualità di Presidente;

- nr. 2 Consiglieri Comunali, 1 di maggioranza e 1 di minoranza, eletti dal Consiglio Comunale;

- Il Dirigente comunale competente o suo delegato;

- I Dirigenti scolastici o propri delegati;

- Un rappresentante dell’Azienda sanitaria competente per territorio;

- Un rappresentante della Ditta appaltatrice

- Nr.2 rappresentanti dei genitori ;

- Nr.2 rappresentanti degli Insegnanti;

non potranno assaggiare i cibi ma solo osservarne la preparazione.

A renderlo noto è il consigliere Angelo Di Lena Presidente della Commissione servizi sociali e pubblica istruzione del Comune di Pulsano che porta la questione all’ordine del giorno della commissione consiliare di venerdì 24 Gennaio 2020.

«L’attuale regolamento del servizio mensa – prosegue – prevede che “i membri della commissione mensa scolastica eletti e regolarmente autorizzati, non possono usufruire gratuitamente di pasti-assaggio in occasione di controlli del servizio erogato ai bambini”.

Dal regolamento , abbastanza obsoleto, di ristorazione scolastica approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 76 del 18 dicembre 2006 e modificato con delibera del Commissario Prefettizio n. 14 del 30/04/2007 infatti “i componenti della commissione mensa si dovranno limitare alla mera osservazione delle procedure di preparazione e somministrazione dei pasti” tassativamente “al fine di rilevare il mancato rispetto dei menu, verificare le date di scadenza, verificare lo stato di pulizia degli ambienti e altro ”».

Per questi motivi proporrò degli emendamenti sul regolamento della ristorazione scolastica affinché la commissione possa assaggiare i pasti ; inoltre visto che è possibile istituire una commissione speciale a componenti misti (funzionari e politici), proporrò nel corpo della delibera di indicare anche i rispettivi compiti in maniera precisa come prevede l’art. 107 del TUEL in quanto i consiglieri e gli assessori non possono né compiere né interessarsi ad atti gestionali; Infine trattandosi di commissione speciale chiederò di far intervenire il segretario generale Dr Mezzolla per un suo parere.

Read 236 times

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 948 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa