ANNO XIV Luglio 2020.  Direttore Umberto Calabrese

Mercoledì, 12 Febbraio 2020 00:00

Taranto – Parco Mar Piccolo 15 mila firme, nasce anche il comitato

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Hanno superato quota 15mila le firme, sommate a quelle depositate oggi, alla petizione popolare per chiedere al presidente della Regione, Michele Emiliano, e all'assessore regionale all'Urbanistica, Alfonsino Pisicchio, di fare del Mar Piccolo un parco regionale dando seguito alla legge regionale proposta, e recentemente approvata, dal consigliere regionale Gianni Liviano. E molte altre sono in fase di raccolta.

"L'adesione dei cittadini a questa iniziativa racconta la voglia di una comunità che vuole essere partecipe e protagonista del cambiamento di rotta che la città di Taranto vuole imprimere al suo futuro', commenta Liviano alla vigilia di un importante appuntamento.

Mercoledì 12, infatti, tornerà a riunirsi la conferenza dei servizi con all'ordine del giorno le analisi delle osservazioni e dei contributi pervenuti in ordine alle linee guida per la redazione del “documento di indirizzo” ( art. 22 c. 1 della L. 394/91) riguardo l’area da destinare a protezione.

Il Mar Piccolo, spiega il consigliere regionale tarantino, è un contesto topografico stratificato di natura e cultura unico da tutelare e valorizzare come simbolo dell'arco ionico. "Uno degli obiettivi, in uno con la riqualificazione e conservazione dell’ambiente, - aggiunge Liviano - è quello di promuovere in modo significativo lo sviluppo delle attività della pesca, della mitilicoltura e dell’agricoltura, favorendo l’occupazione e restituendo dignità e futuro alle maestranze del mare ed agli imprenditori agricoli che svolgono le attività nelle aree del bacino del Mar Piccolo. E di tramandare questo paradiso terrestre decantato anche da Orazio alle generazioni furure. Raggiungerlo tutti insieme - conclude Liviano -, cittadini, parti sociali ed economiche, istituzioni, vorrebbe dire imprimere un'inversione di tendenza che questa città si sta impegnando sempre più a realizzare. E narra il desiderio della città di costruire un futuro più bello e carico di speranza".

Parco regionale Mar Piccolo, nasce il Comitato a sostegno della proposta di Liviano

………..

Raccoglie sensibilità partitiche varie ma non vuole essere un nuovo soggetto politico perché l'obiettivo primario è il rilancio del territorio ionico attraverso la progettualità. È il Comitato per il parco regionale Mar Piccolo, costituitosi da poco meno di un mese e pronto a fare il suo esordio mercoledì 12 febbraio quando, a Bari, la Conferenza dei servizi tornerà a riunirsi sull'argomento, e rappresentativo delle varie arie sociali, imprenditoriali e delle professioni della città.

"Da qualche tempo la nostra città sta avendo uno scatto di orgoglio esprimendo nel suo stesso seno iniziative che la facciano tornare a sognare in grande e scrivere una nuova pagina di storia all'altezza di quel che Taranto fu un tempo", scrivono in una nota aggiungendo che, proprio in questa direzione, "abbiamo visto l'impegno del consigliere regionale Gianni Liviano e abbiamo apprezzato la sua proposta di istituire il parco regionale del Mar Piccolo. Un progetto ambizioso e che va nella direzione dello sviluppo alternativo del nostro territorio. Per questi motivi - prosegue la nota - abbiamo deciso di costituirci in comitato e, attraverso anche le nostre idee e il nostro lavoro, contribuire a una realizzazione condivisa del parco. Crediamo nell'espressione democratica della volontà popolare, nel giro di poche settimane sono state raccolte oltre 13mila firme con la petizione popolare a sostegno del parco, e nella forza del dialogo".

Per questo il Comitato parco Mar Piccolo rivolge l'appello alle istituzioni locali e ai rappresentanti politici tarantini, superando quelle che possono essere divisioni o prese di posizione preconcette, a fare fronte comune "affinché - conclude la nota - questo progetto, come tanti altri in cantiere, possa diventare realtà restituendo, valorizzandolo e con esso le numerose attività mitilicoli e agrumicole che vi ruotano intorno, un pezzo importante della nostra città. Per dirla con Diodato, il nostro concittadini che ha trionfato la festival di Sanremo, tutti insieme facciamo rumore e facciamo rumore buono".

Read 200 times Last modified on Mercoledì, 12 Febbraio 2020 06:59

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1119 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa