ANNO XIV Luglio 2020.  Direttore Umberto Calabrese

Martedì, 18 Febbraio 2020 14:48

Voli Tap a Caracas sospesi per 90 giorni Per rappresaglia dopo il ritorno in patria di Guaidò

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Il Venezuela ha deciso oggi di sospendere per 90 giorni le operazioni di volo della compagnia portoghese TAP verso il territorio venezuelano. Lo ha annunciato via Twitter il ministro dei Trasporti di Caracas Hipólito Abreu, motivando la decisione con "gravi irregolarità commesse nel volo TP173" che la settimana scorsa ha riportato in patria il leader oppositore Juan Guaidó.

Abreu ha dichiarato che indagini, ancora in corso, dell'Istituto nazionale dell'Aeronautica civile (Inac) hanno permesso di appurare per ora che la linea aerea portoghese non ha proceduto alle identificazioni effettive delle persone salite a bordo. In particolare, il passeggero Guaidó sarebbe stato registrato come Antonio Márquez (il nome intero del leader oppositore è Juan Gerardo Antonio Guaidó Márquez), mentre "i formulari utilizzati nello sviluppo delle operazioni di sicurezza del volo TAP 173 non corrispondevano a quelli approvati per il suo programma in questo ambito".

Caracas accusa Lisbona: "esplosivo sui vostri aerei civili"

Il ministro degli esteri portoghese Silva rimanda al mittente rivolte al governo lusitano e alla compagnia di bandiera Tap. Sono accusati dal regime chavista di aver collaborato per permettere che a bordo di un volo civile verso Caracas fosse trasportato dell'esplosivo. L'autore di questa gravissima infrazione sarebbe Juan José Márquez, zio del presidente costituzionale del paese Juan Guaidó. L'uomo è in stato d'arresto da diversi giorni.

A lanciare l'accusa Diosdado Cabello, potente presidente dell'Assemblea costituente. Immediata la risposta della compagnia di bandiera lusitana che afferma come sia impossibile salire a bordo di uno dei suoi apparecchi con dell'esplosivo visti i controlli agli imbarchi.

Da più parti si considera l'arresto di Márquez come una forma di pressione verso Guaidó rientrato in Venezuela dopo una tournée in diversi paesi in cui ha ottenuto il supporto di larga parte della comunità internazionale. La Tap è una delle poche compagnie aeree ad avere ancora collegamenti aperti con Caracas.

E da oggi il Venezuela è ancora più isolato, per andare o venire dall'Europa sono rimaste Air Francia e le aviolinee spagnole Iberia e Air Europa, una vera odissea per chi vuole partire da Caracas.

Read 216 times

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1167 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa