ANNO XIV Luglio 2020.  Direttore Umberto Calabrese

Lunedì, 13 Aprile 2020 18:07

Coronavirus, concerto Andrea Bocelli in Duomo: oltre 2,5 mln spettatori su YouTube

Written by 
Rate this item
(0 votes)

E' iniziato poco dopo le 19 il concerto in Duomo di Andrea Bocelli e oltre 2,5 milioni di persone lo hanno seguito in diretta su YouTube, dove il tenore ha scelto di trasmettere 'live' la sua performance. La scaletta è iniziata con 'Panis angelicus' di César Franck. La voce dell'artista è stata accompagnata dalla musica dell'organo del Duomo, suonato dal maestro Emanuele Vianelli, primo organista della chiesa.

La preghiera collettiva nella domenica di Pasqua è dedicata alla città di Milano e all'Italia intera, ferite dai morti e dai contagi della pandemia di coronavirus.

L'iniziativa di Bocelli, invitato dal Comune e dalla Curia di Milano, ha avuto un'eco straordinaria sui media internazionali. La stampa di ogni Paese del mondo ha annunciato il concerto "senza pubblico" dell'artista, che mai come prima, però, può raggiungere attraverso Internet una platea così vasta. Una preghiera collettiva, per sentirsi meno soli, ognuno nella propria casa.

Un abbraccio collettivo a tutte le grandi capitali del mondo in lockdown per il coronavirus, quello che arriva dal Duomo di Milano attraverso il canto di Bocelli. Il concerto del tenore, ascoltato sul finale da 2,7 milioni di spettatori in diretta su Youtube, si è concluso sulle note di 'Amazing Grace', l'unico brano cantato all'esterno, con alle spalle la solitaria e maestosa cattedrale. Il messaggio di speranza delle parole della canzone ("Attraverso molti pericoli, insidie e fatiche sono passato/ La Grazia mi ha condotto in salvo fino a qui/e la Grazia mi condurrà a casa") è accompagnato dalle immagini delle strade deserte di Parigi, Londra e New York, alcune delle capitali più colpite dal covid19.

"Credo nella forza di pregare insieme e credo nella Pasqua cristiana, simbolo di una rinascita di cui tutti, credenti e non, abbiamo ora bisogno. La generosa, coraggiosa, propositiva Milano e l'Italia tutta saranno di nuovo, prestissimo, un modello vincente, motore di un Rinascimento che tutti auspichiamo", ha detto in un messaggio tradotto anche in inglese l'artista internazionale.

La performance, promossa dalla città di Milano e dalla Veneranda Fabbrica del Duomo, è stata prodotta e curata da Sugar Music e Universal Music. Cinque i brani in scaletta: Panis Angelicus (César Franck) Ave Maria (Johann Sebastian Bach), Sancta Maria (Pietro Mascagni), Domine Deus (Gioacchino Rossini) e Amazing grace (John Newton). Adnkronos

 

 

 
Read 166 times

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1030 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa