ANNO XIV Luglio 2020.  Direttore Umberto Calabrese

Sabato, 09 Maggio 2020 19:24

Coronavirus, in Italia altri 194 morti. Oltre 4.000 guariti in più 84.842 i malati, 3.119 meno di ieri

Written by 
Rate this item
(0 votes)

218.268 casi, 30.395 morti, 103.031 guariti, 84.842 malati. Dati Protezione Civile del 9 maggio 2020. I guariti sono oltre 100mila, con un incremento di 4.008. Le vittime sono 30.395, 194 più di ieri. Continua il calo in terapia intensiva

Il totale delle persone che hanno contratto il virus è 218.268, con un incremento rispetto a ieri di 1.083 nuovi casi. Il numero totale di attualmente positivi è di 84.842, con una decrescita di 3.119 assistiti rispetto a ieri. Sono i dati diffusi dalla Protezione civile sul contagio da coronavirus.

Tra gli attualmente positivi 1.034 sono in cura presso le terapie intensive, con una decrescita di 134 pazienti rispetto a ieri. 13.834 persone sono ricoverate con sintomi, con un decremento di 802 pazienti rispetto a ieri. 69.974 persone, pari al 82% degli attualmente positivi, sono in isolamento senza sintomi o con sintomi lievi.

Rispetto a ieri i deceduti sono 194 e portano il totale a 30.395. Il numero complessivo dei dimessi e guariti sale invece a 103.031, con un incremento di 4.008 persone rispetto a ieri. Nel dettaglio, i casi attualmente positivi sono 30.262 in Lombardia, 13.934 in Piemonte, 7.401 in Emilia-Romagna, 5.877 in Veneto, 4.448 in Toscana, 2.982 in Liguria, 4.345 nel Lazio, 3.230 nelle Marche, 1.965 in Campania, 830 nella Provincia autonoma di Trento, 2.729 in Puglia, 2.080 in Sicilia, 869 in Friuli Venezia Giulia, 1.676 in Abruzzo, 473 nella Provincia autonoma di Bolzano, 111 in Umbria, 550 in Sardegna, 118 in Valle d’Aosta, 612 in Calabria, 145 in Basilicata e 205 in Molise.

Sono 84.842 i malati di coronavirus in Italia, in calo rispetto a ieri di 3.119. Nella giornata di ieri la diminuzione era stata di 1.663. Il dato è della Protezione civile. I pazienti guariti dal Covid 19 in Italia sono oltre 100 mila, ad oggi esattamente 103.031, con un incremento 4.008 rispetto a ieri. Venerdì i dimessi e guariti erano stati 2.747. Le vittime per coronavirus in Italia sono salite a 30.395, con un incremento di 194 in un giorno. Ieri l'aumento dei morti era stato di 243 unità. Diminuiscono anche oggi, come ormai da settimane, i ricoverati in terapia intensiva: sono 1.034, 134 in meno rispetto a ieri, quando il calo era stato di 143. In Lombardia sono 330, 70 meno di ieri. In Piemonte invece sono saliti di 3 unità e sono ora 143..

I contagiati totali dal coronavirus in Italia - vale a dire gli attualmente positivi, le vittime e i guariti - sono 218.268 con un incremento rispetto a ieri di 1.083.
Nel dettaglio - secondo i dati diffusi dalla Protezione Civile -, gli attualmente positivi sono 30.262 in Lombardia (-1.721), 13.934 in Piemonte (-173), 7.401 in Emilia-Romagna (-329), 5.877 in Veneto (-310), 4.448 in Toscana (-144), 2.982 in Liguria (-194), 4.345 nel Lazio (+17), 3.230 nelle Marche (-8), 1.965 in Campania (-47), 830 nella Provincia autonoma di Trento (-42), 2.729 in Puglia (-4), 2.080 in Sicilia (-47), 869 in Friuli Venezia Giulia (-42), 1.676 in Abruzzo (-37), 473 nella Provincia autonoma di Bolzano (-29), 111 in Umbria (-8), 550 in Sardegna (-3), 118 in Valle d'Aosta (-5), 612 in Calabria (-7), 145 in Basilicata (-7), 205 in Molise (+21).
Quanto alle vittime, sono in Lombardia 14.924 (+85), Piemonte 3.331 (+26), Emilia Romagna 3.827 (+30), Veneto 1.643 (+16), Toscana (+7), Liguria 1.276 (+11), Lazio 553 (+4), Marche 958 (+4), Campania 388 (+2), Provincia autonoma di Trento 438 (+0), Puglia 443 (+0), Sicilia 256 (+3), Friuli Venezia Giulia 308 (+0), Abruzzo 355 (+4), Provincia autonoma di Bolzano 290 (+1), Umbria 71 (+0), Sardegna 119 (+0), Valle d'Aosta 139 (+0), Calabria 90 (+0), Basilicata 27 (+1), Molise 22 (+0).
I tamponi effettuati sono 2.514.234, con un incremento di 69.171 rispetto a ieri. Le persone sottoposte a tampone sono 1.645.076.

Read 224 times

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1034 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa