ANNO XIV Settembre 2020.  Direttore Umberto Calabrese

Venerdì, 07 Agosto 2020 13:07

Europa League: Siviglia Roma 2-0, giallorossi fuori

Written by 
Rate this item
(0 votes)

A Duisburg negli ottavi in partita unica, la squadra di Fonseca perde 2-0. Intanto cambia la proprietà della società giallorossa, arriva Friedkin. 1-0 ai Rangers, Leverkusen ai quarti: incontrerà l'Inter. Accedono al turno successivo anche Basilea e Wolverhampton.

Siviglia Roma 2-0 (2-0)  in una partita degli ottavi di finale dell'Europa League disputata sul terreno della Schauinsland-Reisen-Arena di Duisburg (Germania). Hanno deciso i gol di di Reguilon al 22' e di En-Nesyri al 44' del primo tempo.
Gli spagnoli nei quarti incontreranno (l'11 agosto, alle 21) la vincente di Olympiacos-Wolverhampton.

Una Roma molto deludente chiude nel peggiore dei modi la sua stagione, non riuscendo mai a opporsi al Siviglia e regalando agli andalusi, nettamente superiori agli uomini di Fonseca, il passaggio ai quarti di finale dell'Europa League. Finisce 2-0, ma nel conto dei sivigliani ci sono anche due traverse e un gol annullato per un fuorigioco millimetrico. Per il ds Monchi, ex tutt'ora poco amato nella Capitale, è una bella rivincita su chi lo aveva criticato accollandogli molti degli errori commessi a Trigoria nelle ultime stagioni. La Roma veniva da sette vittorie e un pareggio nelle ultime otto partite di campionato, ma a Duisburg contro il possesso del Siviglia non è mai riuscita a entrare in partita, ed è stata penalizzata anche degli errori di Pau Lopez e Ibanez, anche se va precisato che il Siviglia è stato superiore in ogni zona del campo e quindi avrebbe vinto anche senza le 'papere' e le incertezze del portiere e del giovane difensore ex Atalanta.

"Non siamo mai stati in partita, dal primo all'ultimo minuto, ci hanno 'mangiato, ci dobbiamo fare qualche domanda tutti'", dice alla fine uno sconsolato Dzeko, e il suo commento è il più efficace, e veritiero, su questa partita. Ora arriverà il nuovo proprietario, il magnate texano Friedkin, e per la Roma sarà tempo dell'ennesima rivoluzione.

I GOL
2-0: 44' pt, dal contrasto su Dzeko nasce il contropiede, Ocampos da destra mette in mezzo per En-Nesyri che insacca.
1-0: 21' pt, assolo di Reguilon, che accelera sorprendendo la difesa giallorossa e infila Pau Lopez, non incolpevole.

"Sono deluso, ma abbiamo meritato di perdere, il Siviglia ha giocato molto meglio e dobbiamo accettare la loro superiorità. Abbiamo fatto di tutto, ma è stato difficile giocare contro dei rivali che hanno fatto meglio". Dai microfoni di Sky Sport, Paulo Fonseca analizza la prova della sua Roma, eliminata meritatamente dall'Europa League. "In questo momento è facile trovare spiegazioni - dice ancora il portoghese -, ma il principale responsabile sono io, senza scuse. Ma dobbiamo vedere la realtà, e questa è che il Siviglia è meglio di noi". Ma se tornasse indietro Fonseca farebbe le stesse scelte? Giocherebbe ancora con la difesa a tre? "Farei le stesse scelte - risponde -, la squadra aveva vinto quasi tutte le partite e stava giocando bene con questo sistema, non c'era ragione di cambiare, poi oggi in partita lo abbiamo fatto ma il Siviglia è stato comunque migliore di noi. Dobbiamo accettarlo: abbiamo perso contro una squadra nettamente migliore di noi".

Siviglia (4-3-3): Bono; Jesus Navas, Koundé, Diego Carlos, Reguilon; Banega, Fernando, Jordan; Suso (22' st Munir), En-Nesyri (48' st L. de Jong), Ocampos (51' st Vazquez). (1 Vaclík, 31 Sanchez, 3 Sergi Gomez, 18 Escudero, 21 Oliver Torres, 26 Mena, 28 José Alonso, 36 Genaro, 40 Perez Rico). All.: Lopetegui.
Roma (3-4-2-1): Pau Lopez, Mancini, Ibanez, Kolarov (33' st Villar), Bruno Peres, Diawara (12' st Carles Perez), Cristante, Spinazzola, Zaniolo (12' st Pellegrini), Mkhitaryan, Dzeko. (45 Cardinali, 83 Mirante, 8 Perotti, 17 Cengiz Under, 18 Santon, 19 Kalinic, 20 Fazio, 61 Calafiori, 99 Kluivert). All.: Fonseca.
Arbitro: Kuipers (Ola). Reti: nel pt 22' Reguilon, 44' En-Nesyri Angoli: 10-3 per il Siviglia Recupero: 3' e 10' Espulso: Mancini al 53' st per gioco violento (fallo su de Jong) Ammoniti: Kolarov, Diego Carlos, Jordan per gioco scorretto, Pellegrini per proteste.

Bayer Leverkusen batte Rangers Glasgow 1-0 (0-0) nel ritorno degli ottavi di Europa League disputato sul terreno della BayArena di Leverkusen (Germania). Ha deciso il gol al 6' della ripresa di Diaby. All'andata i tedeschi avevano vinto in Scozia per 3-1. Nei quarti il Bayer Leverkusen incontrerà (il 10 agosto, alle 21) l'Inter, che mercoledì ha battuto 2-0 il Getafe.

Gli inglesi del Wolverhampton si sono qualificati per i quarti di finale dell'Europa League battendo l'Olympiacos Pireo per 1-0 nella partita di ritorno degli ottavi. Rete di Jimenez al 9' pt su rigore. All'andata in Grecia le due squadre avevano pareggiato per 1-1. Nei quarti di finale i Wolves affronteranno il Siviglia, che oggi ha eliminato la Roma.

Il Basilea si è qualificato per i quarti di finale dell'Europa League battendo per 1-0 l'Eintracht Francoforte nel match di ritorno degli ottavi. Rete di Frei al 43' st. Gli svizzeri si erano imposti anche all'andata, per 3-0, sul campo dei tedeschi. Nei quarti affronteranno lo Shakhtar Donetsk. Ansa

Read 153 times

Utenti Online

Abbiamo 1293 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine