ANNO XIV Ottobre 2020.  Direttore Umberto Calabrese

Giovedì, 27 Agosto 2020 16:35

L'uragano Laura perde forza, declassato a categoria 2

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Declassato a categoria 2, venti rallentati a 110 miglia orarie.Oltre mezzo milione le abitazioni rimaste senza elettricità. Il governatore della Luisiana: "Finora non si hanno notizie di vittime"

L'uragano Laura continua la sua corsa ma perde forza e con venti rallentati a 110 miglia orarie è adesso in categoria 2. Lo riferisce la Cnn. Si prevede inoltre un ulteriore indebolimento della perturbazione e con tutta probabilità diventerà una tempesta tropicale mentre viaggia dalla Louisiana all'Arkansas.

"L'uragano, estremamente pericoloso, ha toccato terra nei pressi di Cameron in Louisiana", aveva precedentemente specificato il centro nazionale per il monitoraggio degli uragani nel suo più recente bilancio, prevedendo inondazioni in alcune zone dello Stato, a 15 anni dalle devastazioni di Katrina.

L'uragano Laura è arrivato sulla terraferma nelle prime ore di giovedì, una tempesta di categoria 4 "estremamente pericolosa", con piogge torrenziali e forti venti sulla Louisiana e sul Texas, negli Usa meridionali. I residenti che non hanno rispettato l'ordine di evacuazione devono fronteggiare onde potenzialmente alte più di sei metri.

La tempesta ha toccato terra poco dopo l'una del mattino (ora locale) a Cameron, in Louisiana, secondo il National Hurricane Center, che ha avvertito in precedenza che si tratta di una tempesta alla quale non si può sopravvivere ("unsurvivable"). I venti hanno una velocità massima di 240km orari, ma le raffiche possono essere ancora più potenti.

Sono oltre mezzo milione le abitazioni rimaste senza elettricità in Texas e soprattutto in Louisiana dove si è abbattuto l'uragano Laura. I maggiori problemi alla rete elettrica si registrano in Louisiana, con blackout che interessano 400mila utente.

Il governatore della Louisiana, John Bel Edwards, ha detto che finora non si hanno notizie di vittime. "Non so fino a quando rimarrà così, ma finora è un miracolo", ha detto intervistato dalla Cnn, spiegando che al momento i danni sembrano essere provocati più dalle fortissime raffiche di vento che dal temuto innalzamento delle acque. Intanto, il National Hurricane Center ha abbassato prima alla categoria 3 e poi, un paio di ore dopo, a quella 2 l'uragano che quando si è abbattuto sulle coste della Louisiana, nei pressi del confine con il Texas, era di categoria 4, con una forza mai registrata dal 1856 quindi maggiore a Katrina. Cinque ore dopo, comunque, continua ad essere un uragano molto pericoloso con raffiche di vento fino a 175 chilometri all'ora.

Read 172 times

Utenti Online

Abbiamo 1403 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine