ANNO XIV Dicembre 2020.  Direttore Umberto Calabrese

Venerdì, 02 Ottobre 2020 15:44

Donald e Melania Trump positivi al Coronavirus

Written by 
Rate this item
(0 votes)

"La first lady Melania ed io - scrive il presidente - siamo risultati positivi al Covid-19. Siamo già in quarantena. Insieme - conclude - supereremo anche questa". L'allarme era scattato dopo che Hope Hicks, una delle più strette consigliere del presidente, era risultata affetta dal virus. Cancellata la tappa elettorale in Florida.  Il segretario di Stato Usa, Mike Pompeo, è negativo al test. L'annuncio del presidente Usa su Twitter: "Inizieremo immediatamente la nostra quarantena e il processo di ripresa. Ce la faremo insieme". Per il medico la coppia sta bene. Chi è Hope Hicks, la consigliera che li ha contagiati.

Due ore prima il presidente aveva annunciato, sempre su Twitter, che la sua stretta collaboratrice Hope Hicks era risultata positiva al Covid-19: "Hicks che ha lavorato duramente senza neppure prendersi un piccolo break è appena risultata positiva al Covid-19. Terribile! La first lady ad io stiamo aspettando i risultati dei nostri test e nel frattempo inizieremo il nostro processo di quarantena" .  

"Abbiamo fatto il test. Vedremo cosa succede. Trascorro molto tempo con Hick così come la first lady e lei è incredibile". Hicks è stata anche sul Marine One insieme a Jared Kushner (genero e consigliere del presidente) e a Dan Scavino, vice capo della comunicazione. Tutti sono stati visti salire a bordo senza mascherine.

Donald Trump e la First Lady Melania sono entrambi postivi al coronavirus, sulla base del test eseguito. Lo twitta lo stesso Trump: "La First Lady ed io siamo risultati positivi al Covid-19. Iniziamo subito la quarantena e il processo di guarigione. INSIEME ce la faremo!".

In un breve comunicato, il medico personale del presidente Usa, Sean Conley, ha confermato la positività della coppia presidenziale: "Il Presidente e la First Lady stanno entrambi bene al momento e intendono rimanere a casa all'interno della Casa Bianca durante la loro convalescenza. (...) State tranquilli che il presidente continuerà a portare avanti i suoi doveri senza alcuna interruzione mentre si riprenderà, e io continuerò ad aggiornarvi su tutti gli sviluppi", ha concluso Conley. Per il momento il presidente Usa ha disdetto il tour elettorale in Florida, previsto per le prossime ore, stravolgendo l'agenda e rischiando di complicare gli ultimi scampoli di campagna elettorale a ormai soltanto 32 giorni al voto La Fisrt Lady a sua volta ha twittato: "Come troppi americani hanno fatto quest'anno, anch'io e il presidente degli Stati Uniti siamo in quarantena a casa dopo essere risultati positivi al test sul Covid-19. Ci sentiamo bene e io ho posticipato tutti gli impegni previsti. Fate in modo di stare al sicuro e ne usciremo insieme".


La coppia presidenziale si era ritirata in quarantena alcune ore fa, dopo che Hope Hicks, una delle più strette consigliere del presidente, è risultata positiva. L'annuncio del presidente è affidato a un tweet.


Secondo indiscrezioni, la Casa Bianca era a conoscenza della positività di Hicks già da 24 ore.

Hicks negli ultimi giorni ha viaggiato ripetutamente con Trump, accompagnandolo sull'Air Force One e sul Marine One in molti dei suoi appuntamenti, incluso il dibattito contro Joe Biden a Cleveland. I video del giorno del dibattito mostrano Hicks camminare senza mascherina verso il Marine One vicino a Stephen Miller e Jared Kushner, il genero-consigliero di Trump. Eppure Hicks, secondo quanto riferito da alcune fonti della Casa Bianca, era una delle poche nell'amministrazione che di tanto in tanto indossava la mascherina durante le riunioni.

Hicks con sintomi e altamente contagiosa

Secondo l'analista medico​ Jonathan Reiner, Hicks "era piena" di coronavirus quando ha viaggiato in elicottero e sull'Air Force One questa settimana col capo della Casa Bianca. Trump e il suo staff sono stati a stretto contatto in un momento in cui quelli che tra loro sono risultati positivi erano potenzialmente "molto contagiosi".

"Pensiamo che probabilmente un soggetto sia più contagioso nel giorno in cui sviluppa i sintomi. Mercoledì, quando Hicks sembra aver sviluppato i sintomi non era il momento di stare su un piccolo elicottero o in una piccola sala conferenze sull'Air Force One con un sacco di persone", ha sottolineato Reiner.

La vicenda ha sollevato dubbi negli Usa sulla gestione dell'emergenza alla Casa Bianca, visto che - secondo Cnn - un gruppo di funzionari sapeva già ieri mattina della positività di Hicks ma non è stato annullato il viaggio in New Jersey, né la conferenza stampa - senza mascherina - della portavoce Kayleigh McEnany.

Avere un accesso costante ai tamponi come Trump, ha avvertito il dottor Reiner, non evita il contagio. "E' impossibile testare tutti ogni singolo giorno con il numero di persone che lavora alla Casa Bianca"

Donald Trump ha cancellato  il viaggio in Florida previsto oggi nell'ambito della sua campagna elettorale. Lo afferma la Casa Bianca, aggiungendo che la positività del presidente avrà un effetto sugli ultimi scampoli di campagna elettorale a 32 giorni dal voto.

"Trump e la first lady stanno entrambi bene al momento e hanno in programma di rimanere alla Casa Bianca durante la loro convalescenza" ha reso noto il medico personale del presidente, Sean Conley, in un comunicato diffuso dalle agenzie americane in cui conferma il contagio da Covid-19.

"Io e il team medico della Casa Bianca manterremo un controllo vigile" ha aggiunto, ringraziando per il "sostegno fornito alcuni dei migliori medici professionisti e istituzioni del Paese". "Mi aspetto che il presidente continui a svolgere i suoi doveri senza interruzione, mentre si riprende e vi terrò aggiornati su ogni sviluppo futuro", conclude il comunicato. 

Secondo molti esperti, citati dai media Usa, Donald Trump è "ad alto rischio" di ricovero e di complicazioni e anche a rischio di vita per il coronavirus, dati l'età (il presidente Usa ha 74 anni) ed il sovrappeso corporeo. La Cnn in un tweet cita l'epidemiologa Anne Rimoin, che parla di diagnosi "molto preoccupante". Alcuni ricordano i precedenti, come il premier britannico Boris Johnson, ricoverato in ospedale ma guarito senza l'uso del ventilatore, o il presidente brasiliano Jair Bolsonaro, che ha annunciato la sua guarigione, attribuendola all'idrossiclorochina.

Melania: "Ci sentiamo bene"

"Ci sentiamo bene ed io ho posticipato tutti gli impegni. Per favore assicuratevi di essere al sicuro e ne usciremo insieme" ha twittato la first lady Melania

Pence. "con milioni americani preghiamo per guarigione"

"Ci uniamo a milioni di persone che in tutta America stanno pregando per la piena e pronta guarigione" del presidente Donald Trump e della first lady, Melania.
"Dio li benedica", ha scritto su Twitter il vice presidente Usa, Mike Pence, inviando con la moglie Karen "affetto e preghiere" alla coppia presidenziale definendola "cari amici".

Il segretario di Stato Usa Mike Pompeo, ripartito da Roma, è risultato negativo al test sul Coronavirus.

Pompeo e la moglie negativi

Il segretario di Stato Usa Mike Pompeo, che ha da poco terminato una visita di due giorni a Roma e in Vaticano, è risultato negativo al test sul Covid-19 come anche la moglie. Lo ha detto lo stesso capo della diplomazia Usa da Dubrovnik, dove è in visita, aggiungendo che si sta valutando l'opportunità di rivedere i suoi piani all'estero, che prevedono un imminente viaggio in Asia

Per ora, ha detto Pompeo da Dubrovnik, in Croazia, non è stata presa una decisione. "Prendiamo la cosa seriamente e stiamo pregando per la pronta guarigione del presidente e della first lady", ha dichiarato Pompeo che ha visto Trump l'ultima volta il 15 settembre.

Anche il vicepresidente Mike Pence è risultato negativo al coronavirus. Lo riferisce il suo staff.

Il monito della Francia: "Il virus non risparmia chi è scettico"

Iniziano le reazioni, il portavoce del governo francese, Gabriel Attial, augurando al presidente Usa e alla first lady, Melania, "pronta guarigione" tiene a sottolineare che "Il contagio di Donald Trump dimostra che il virus non risparmia nessuno, compresi coloro che hanno espresso scetticismo".

Gli auguri di Putin

Il presidente russo, Vladimir Putin, ha inviato un telegramma per augurare "pronta guarigione" dal Covid-19 ed esprimergli "il suo sincero sostegno in questo momento difficile". Lo ha riferito l'ufficio stampa del Cremlino, rendendo noto il contenuto del messaggio. "Sono fiducioso che la tua energia vitale, il tuo buon umore e ottimismo ti aiuteranno a lottare contro il virus", ha scritto il presidente russo. 

Read 275 times

Utenti Online

Abbiamo 862 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine