ANNO XIV Dicembre 2020.  Direttore Umberto Calabrese

Martedì, 27 Ottobre 2020 19:41

Coronavirus in Italia, record di contagi 21.994 contagi e 221 morti

Written by 
Rate this item
(0 votes)

564.778 casi, 37.700 morti, 271.988 guariti, 255.090 malati. Dati Protezione Civile del 27 ottobre 2020 I positivi sono 21.994 a fronte di 174.398 tamponi. I morti sono 221 (ieri 141). Balzo dei pazienti in terapia intensiva, 127 in più nelle ultime 24 ore. Iss-Ministero Salute: "Rt oltre 1 in tutte le Regioni, tracciamento non sostenibile". Anaao Assomed: "Mancano 4mila medici". L'allarme di Ricciardi: "Lockdown a Milano e Napoli, il virus si prende anche al bar".

Nuovi record per contagi e vittime nelle ultime 24 ore in Italia. I positivi sono 21.994 a fronte di 174.398 tamponi. I morti sono 221 (ieri erano 141), secondo i dati del ministero della Salute. Balzo dei pazienti in terapia intensiva per Covid-19 in Italia. Sono 127 in più nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute, per un totale di 1.411 persone in rianimazione. Nei reparti ordinari ci sono ora 13.955 pazienti, con un incremento di 958. Gli attualmente positivi sono arrivati a 255.090, ben 18.406 più di ieri.

"Il Dl rilancio ha previsto un incremento di 3500 posti letto in terapia intensiva e 4225 in subintensiva ma non ci sono specialisti a sufficienza per questi numeri: mancano ben 4mila medici, ossia 2mila rianimatori e altri 2mila tra infettivologi, pneumologi, internisti. Oltre a 7mila infermieri". Il forte allarme arriva dal principale sindacato italiano dei medici ospedalieri Anaao Assomed che ha anche redatto un Rapporto. Il segretario nazionale Carlo Palermo chiarisce: "I posti in intensiva non funzionano da soli, sono strutture ad elevata intensità professionale e richiedono personale altamente qualificato. Senza medici e infermieri la crescita dei numeri resta sulla carta".

Sono 21.994 i nuovi contagi di coronavirus oggi in Italia. Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 221 morti, che portano il totale a 37.700 dall'inizio dell'emergenza. Sono stati eseguiti oltre 174mila tamponi. "La Lombardia ha oltre 5mila casi, è una regione con oltre 11 milioni di abitanti. Molto alta è la Campania con 2761 nuovi casi riportati e il Piemonte con oltre 2400. C'è un lieve incremento nel Lazio e nella Toscana", ha detto Gianni Rezza, direttore della Prevenzione del ministero della Salute. "Abbiamo un trend dell'epidemia in aumento, che è stato più marcato nelle ultime 2-3 settimane. Abbiamo un numero di decessi ancora relativamente limitato e l'occupazione delle terapie intensive è al di sotto al livello di guardia. I posti sono aumentati", ha aggiunto. Lombardia, altri 5035 casi e 58 morti, Lazio, 1993 contagi e 23 morti, Campania, 2.761 contagi e 20 morti, Piemonte, 2.458 contagi e 13 morti.

Read 221 times

Utenti Online

Abbiamo 995 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine