ANNO XV Ottobre 2021.  Direttore Umberto Calabrese

Venerdì, 17 Settembre 2021 11:25

Europa League: Leicester-Napoli 2-2, Galatasaray-Lazio 1-0. In Conference League Roma Cska Sofia 5-1

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Osimhen e Pellegrini trascinano gli azzurri e i giallorossi, una papera di Strakosha condanna i biancocelesti.

Il Napoli ha pareggiato 2-2 a Leicester nel suo esordio in Europa League, mentre in Conference League la Roma ha battuto 5-1 il Cska Sofia all'Olimpico. Le Foxes hanno segnato nel primo tempo con Perez e nella ripresa con Barnes, prima della doppietta di Osimhen che ha riequilibrato il risultato. All'Olimpico, i giallorossi sono andati in svantaggio ma poi si sono rifatti ampiamente con una doppietta di Pellegrini e le reti di El Shaarawy, Abraham e Mancini Mourinho: 'Pellegrini rinnoverà nei prossimi giorni'

Una papera clamorosa di Thomas Strakosha causa la sconfitta della Lazio all'esordio nel gruppo E di Europa League. Contro un Galatasaray bello ma poco concreto, a mandare la palla nella sua rete ci pensa il portiere albanese, responsabile del più imbarazzante degli autogol al 22' della ripresa.

Un inizio sfortunato per la squadra di Maurizio Sarri, anche se la squadra di casa ha fatto qualcosa, anche se non molto, in più per cercare i tre punti, colpendo una traversa nel primo tempo con Morutan. Sarri: 'Piccolo passo in avanti ma sconfitta brucia'

Il Napoli ringrazia super Osimhen che con una doppietta regala alla sua squadra un pareggio che, con il Leicester in vantaggio per 2-0 a venti minuti dalla fine sembrava ormai un risultato irraggiungibile. Eppure alla squadra di Spalletti rimangono tanti rimpianti perché sono proprio gli azzurri a dominare in lungo e in largo per tutta la gara, raccogliendo alla fine molto di meno di quanto avrebbero meritato. La differenza tra il Leicester e il Napoli sta tutta nella capacità di concretizzare le occasioni da gol. Gli inglesi si procurano tre possibilità in tutta la partita e ne concretizzano due, mentre il Napoli crea una quindicina di nette opportunità e le spreca in buona parte. Osimhen: 'E' un ottimo inizio di stagione'

C'e' il segno di Lorenzo Pellegrini nel trionfale esordio della Roma nella fase a gironi della Conference League. Tra gli alti e bassi in avvio di match contro un ottimo Cska di Sofia seppur rimaneggiato, il capitano giallorosso, autore di una stupenda doppietta, e El Shaaeawy, ancora in gol dopo la festa col Sassuolo, nascondono le difficoltà dovute ad un turnover obbligato, ribaltando l'iniziale vantaggio dei bulgari siglato da Carey. Poi, nella ripresa entrano i big di centrocampo Cristante e Veretout e finisce con una cinquina (5-1) chiusa da Mancini e dal primo gol in casa di Abraham. Ed è qui la festa dei 30.000 dell'Olimpico in una serata di calcio europeo che conferma il gran feeling tra tifosi, giocatori e Mourinho alla sua sesta vittoria consecutiva da quando siede sulla panchina romanista tra campionato e Coppa. Ansa


Read 298 times Last modified on Venerdì, 17 Settembre 2021 12:33

Utenti Online

Abbiamo 786 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine