Print this page
Giovedì, 17 Febbraio 2022 17:27

Ferrari ha svelato la nuova monoposto F1-75

Written by 
Rate this item
(0 votes)

La vettura è attesa in pista nel Bahrain il weekend del 20 marzo. Immancabile la sua livrea rossa per una novità illustrata dal direttore sportivo Mattia Binotto affiancato da Charles Leclerc e Carlos Sainz. 

È stata presentata oggi, in una diretta streaming da Maranello, la nuova F1-75, una monoposto con cui la scuderia Ferrari correrà quest'anno il mondiale di Formula 1.

La vettura è attesa in pista nel Bahrain il weekend del 20 marzo. Immancabile la sua livrea rossa per una novità illustrata dal direttore sportivo Mattia Binotto affiancato da Charles Leclerc e Carlos Sainz. "Celebra - ha detto Binotto - 75 anni della prima vettura che porta il nome del fondatore". 

"Rappresenta il meglio della progettazione e innovazione Ferrari. Porteremo questa macchina con il logo dei '75' anni con orgoglio e responsabilità. Ora tutto è nelle mani di Binotto e dei piloti". Sono le parole con cui il presidente della Ferrari John Elkann ha presentato la nuova monoposto.

La vettura, la sessantottesima realizzata per competere nella massima categoria automobilistica, si caratterizza per una gradazione di rosso inedita, messa a punto appositamente dal Centro Stile Ferrari per la vettura che porta nel nome l'anniversario che l'azienda celebra quest'anno, i 75 anni dalla fondazione.

Il riferimento alla ricorrenza è chiaramente visibile anche sulla livrea, dove il logo celebrativo si unisce alla bandiera italiana, da anni sempre presente sulle monoposto Ferrari. La F1-75 propone forme del tutto inedite, figlie dell'interpretazione da parte dei tecnici di Maranello dei nuovi regolamenti entrati in vigore a partire da questa stagione.

La fase di progettazione è stata affrontata con un approccio innovativo e non convenzionale. Tra gli elementi che spiccano il muso ribassato, una parte centrale particolarmente curata in termini di packaging della PU e dei suoi accessori e disegnata per raggiungere la miglior prestazione aerodinamica, il ritorno dell'effetto suolo in Formula 1 a 40 anni di distanza dalla sua messa al bando e le nuove gomme da 18 pollici introdotte da questa stagione da Pirelli.

A guidare la vettura saranno ancora Charles Leclerc e Carlos Sainz, la coppia di titolari che ha esordito lo scorso anno. Oltre al monegasco e allo spagnolo la Scuderia Ferrari in questa stagione potrà contare anche su Antonio Giovinazzi e Mick Schumacher, piloti di riserva, e su Robert Shwartzman nel ruolo di test driver, che in questa stagione sarà anche impegnato in due sessioni di prove libere del venerdì. AGI

Read 347 times