ANNO XIV Luglio 2020.  Direttore Umberto Calabrese

Venerdì, 15 Luglio 2016 18:07

Roccaforzata (Taranto) - L'auto della PM davanti al domicilio del vigile? Il meetup 5 stelle interroga il sindaco

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Può un vigile parcheggiare l’auto di servizio sotto casa sua?  E’ quello che si chiede, in un esposto il Meetup Roccaforzata 5 stelle che invia una nota al sindaco Dott Vincenzo Pastore del comune di Roccaforzata (paese in provincia di Taranto) nella quale sottolinea che: “ nonostante la prima istanza inviata in data 13/05/2016 al precedente sindaco AVV. M.G. IACCA, la quale ha provveduto per un tempo limitato al ricovero del mezzo, l'auto di servizio del tenente della polizia municipale del Comune di Roccaforzata, continua a sostare davanti la sua civile abitazione dopo l'orario lavorativo.

Il Meetup Roccaforzata a 5 Stelle considerato: che l'autoveicolo potrebbe essere danneggiato da balordi, evidenzia come le conseguenze economiche dei danni subiti ricadrebbero nelle casse comunali nonché sulle tasche dei cittadini.

Inoltre gli estensori della nota aggiungono che l'auto al suo intero contiene apparati sensibili, se trafugati potrebbero essere usati impropriamente e creare ulteriori danni. Tutto questo porta il Meetup Roccaforzata a 5 Stelle a chiedere al Sindaco, semplicemente questo il ricovero del mezzo presso la depositeria comunale, copia, se esistente, dell'autorizzazione alla sosta del citato mezzo presso e davanti la civile abitazione rilasciata dal Sindaco o dal Responsabile del servizio. Per tutto quanto si richiede, dicono sempre al Meetup, risposta scritta all’indirizzo PEC:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo."> Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

A tal proposito, sempre per la precisione dell’istanza, gli estensori fanno sapere che ai sensi dell’ articolo 21 dello statuto comunale, chiunque, singolo od associato, può rivolgere al Sindaco interrogazioni in merito a specifici problemi od aspetti dell’attività amministrativa. Inoltre la risposta all’interrogazione deve essere motivata e fornita entro trenta giorni dall’ interrogazione.

In copertina la foto relativa alla situazione di cui all’oggetto. Ovviamente se fosse il caso, visto che è reso pubblico l'esposto se il vigile stesso o il Comune volesse replicare la redazione è a disposizione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Sostieni il tuo quotidiano Agorà Magazine I nostri quotidiani non hanno finanziamento pubblico. Grazie Spazio Agorà Editore
Sostengo Agorà Magazine
Read 1529 times Last modified on Venerdì, 12 Agosto 2016 06:45

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1108 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa