ANNO XVI Agosto 2022.  Direttore Umberto Calabrese

Mercoledì, 08 Giugno 2022 16:31

Illy Art Collection, 30 anni in mostra alla Milano Design Week

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Thun, "Illy mi indicò tutto". Scocchia, "prossime per Barcolana". 

Tutto ebbe inizio nel 1991, quando Ernesto Illy, così si racconta, prese carta e penna e in più di 50 pagine descrisse, nei minimi dettagli, la tazzina perfetta per bere il caffè.

"Solo" una tazzina, ma che, complice l'estro di Matteo Thun, dal suo debutto nel 1992 a oggi è diventata un'icona internazionale di design.

Perché bere un caffè è un atto sacro di gusto e bontà. Ma può essere anche pieno d'arte.
Le illy Art Collection compiono trent'anni e, dopo la nuova collezione dedicata alla Biennale d'arte di Venezia, ora festeggiano alla Milano Design Week con una mostra che ne racconta la genesi ma anche la trasformazione in tela bianca per sogni e visioni di oltre 100 artisti di fama internazionale, dalla celebre (e dibattuta) versione firmata da Marina Abramovic a Yoko Ono, Michelangelo Pistoletto, William Kentridge "In 30 anni - racconta l'ad di illycaffé Cristina Scocchia - abbiamo dato loro la massima libertà d'espressione. E le illy Art Collection sono ancora giovanissime. Abbiamo molti progetti.
La prossima tappa sarà la collezione dedicata alla Barcolana che annunceremo ai primi di luglio". "Come si crea un'icona di design? Nel mio caso, è bastato seguire le indicazioni di Ernesto Illy: aveva già scritto tutto", sorride oggi Thun.
Tra schizzi, disegni, materiali originali, la mostra racconta così una storia lunga 114 collezioni e 459 tazzine, che ne fanno una delle più grandi raccolte d'arte contemporanea al mondo. Per gli appassionati c'è il Take me home wall, una parete di cartoline colorate da staccare con 30 degli esemplari più celebri. E un libro, illy Art Collection - 30 Years of beauty (ed. Silvana editoriale) ricco di foto, curiosità e spiegazioni. (ANSA).

Read 1258 times

Utenti Online

Abbiamo 1211 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine