ANNO XVI Dicembre 2022.  Direttore Umberto Calabrese

Mercoledì, 24 Agosto 2022 16:12

Esordio casalingo vincente per la Roma, 1-0 alla Cremonese

Written by  Stefano Benfenati
Rate this item
(0 votes)

La squadra di Mourinho a pieno punteggio in classifica dopo due giornate grazie al gol di Smalling. All'Olimpico il pubblico è quello delle grandi occasioni. 

La Roma non fallisce l'appuntamento con l'esordio casalingo. All'indomani del grave infortunio di Wijnaldum, la squadra di Mourinho batte 1-0 la Cremonese con gol di Smalling e vola a punteggio pieno dopo due giornate.

All'Olimpico l'ambiente è delle grandi occasioni e la prima chance per i giallorossi arriva dopo 3': Zaniolo ha spazio al centro, allarga per Abraham che premia il movimento di Pellegrini, Radu chiude sulla scivolata del capitano giallorosso.

Sei minuti dopo altra occasione: Dybala inventa una palla d'oro per Abraham, anticipato all'ultimo da Valeri in angolo. Al 18' la Roma torna ad essere pericolosa. E Radu scalda le mani dopo il clamoroso errore che ha deciso la sconfitta con la Fiorentina: l'ex Inter risponde coi pugni al tiro centrale di Zaniolo e in tuffo sulla successiva conclusione al volo di Dybala.

Al 36' si affaccia la Cremonese con una vecchia conoscenza della Roma: cross di Ghiglione e rovesciata di Dessers, centravanti del Feyenoord in finale di Conference League: la palla termina a lato. Dopo l'infortunio di Wijnaldum, nel finale di primo tempo la Roma perde anche Nicolò Zaniolo per un infortunio alla spalla sinistra.

L'attaccante classe 1999 esce in barella e va ad aumentare il numero di problemi di Josè Mourinho nelle ultime 24 ore. Nella ripresa il primo brivido lo regala la Cremonese. Direttamente dal rinvio di Radu, Dessers sguscia via a Mancini e col mancino colpisce la traversa.

A pareggiare il conto dei legni ci pensa El Shaarawy al 55': conclusione centrale, palla sulla traversa e Dybala non riesce a ribadire in rete in spaccata. A sbloccare il risultato ci pensa Smalling col piatto forte della casa. Sugli sviluppi di un calcio d'angolo di Pellegrini, l'inglese si libera e di testa batte Radu.

La Cremonese ci prova con Lochoshvili che avanza e col mancino costringe all'intervento in angolo Rui Patricio. Sul ribaltamento di fronte è Radu a mettersi in evidenza col tuffo che nega il gol ad Abraham, che si era liberato in area. La partita di Dybala dura 72 minuti.

Mourinho manda in campo Matic, è lui l'uomo della gestione e dei tre punti finali in sofferenza per la Roma, con l'ultima occasione firmata da Pickel che al 90' sfiora il gol del pareggio. AGI

Read 1515 times Last modified on Mercoledì, 24 Agosto 2022 17:13

Utenti Online

Abbiamo 1197 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine