ANNO XIV Novembre 2020.  Direttore Umberto Calabrese

Martedì, 19 Luglio 2016 15:10

Roma, sindaca Raggi: a San Lorenzo per non dimenticare

Written by 
Rate this item
(0 votes)

"Il 19 luglio del 1943 segnò uno dei momenti più tristi della nostra città. Una pioggia di bombe che distrusse case, strade e uffici. Oggi siamo qui per non dimenticare, anche i tanti ferrovieri che lottarono con la resistenza. I lavoratori furono testimoni diretti di un impegno di resistenza e saremo loro sempre grati. Noi spetta il compito di continuare questa memoria con i nostri figli".

 

Così la sindaca di Roma Virginia Raggi che questa mattina, nel 73esimo anniversario del bombardamento alleato del quartiere di san Lorenzo, ha deposto corone d’alloro nei luoghi simbolo del massacro: il deposito Atac di via Prenestina, la sede di Trenitalia di via Scalo San Lorenzo, il parco dedicato ai caduti a via Tiburtina. L’hanno accompagnata nella commemorazione la presidente del II Municipio Francesca Del Bello, l’Amministratore Delegato di Trenitalia Barbara Morgante e, nella tappa al Parco dei Caduti, l’assessore alla Cultura della Regione Lazio Lidia Ravera.

Come era successo lo scorso anno all’ex sindaco di Roma Ignazio Marino, alcuni cittadini del quartiere hanno approfittato della visita di Raggi per protestare contro il degrado del quartiere e la chiusura di un altro parco della zona, quello di via dei Galli.

Sostieni il tuo quotidiano Agorà Magazine I nostri quotidiani non hanno finanziamento pubblico. Grazie Spazio Agorà Editore
Sostengo Agorà Magazine
Read 1184 times Last modified on Mercoledì, 20 Luglio 2016 01:16

Utenti Online

Abbiamo 1091 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine