ANNO XVIII Luglio 2024.  Direttore Umberto Calabrese

Venerdì, 05 Gennaio 2024 00:00

Salvini: "Non so nulla delle commesse Anas, ora basta, querelo"

Written by 
Rate this item
(0 votes)
Matteo Salvini Matteo Salvini

Il ministro dei Trasporti rivendica di essere estraneo all'inchiesta che vede indagati Denis Verdini, padre della sua compagna Francesca, e il figlio Tommaso Verdini: "Io coinvolto a sproposito, non è tollerabile".

"Ho l'onore e l'onere di prendermi responsabilità delicate, sempre in totale autonomia, nell'esclusivo interesse dell'Italia per promuovere lo sblocco, l'accelerazione e la progettazione di opere pubbliche ferme da anni, che cambieranno in meglio la vita degli Italiani". Il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Matteo Salvini, lo rivendica nella dichiarazione con cui interviene sulla vicenda delle commesse Anas.

Tra i sette indagati e destinatari di misure cautelari - cinque personali e due interdittive - vi sono l'ex parlamentare Denis Verdini, padre di Francesca, attuale compagna di Salvini, e suo figlio, Tommaso Verdini. I reati ipotizzati sono corruzione, traffico di influenze illecite e turbativa d'asta. 

Salvini ha affermato che "essere coinvolto a sproposito da qualche 'giornalista' in vicende di cui non so nulla, non è più tollerabile". "Da oggi - annuncia il leader della Lega - cominciano a partire querele, da parte mia e della mia compagna Francesca Verdini come me - sottolinea - coinvolta senza motivo in diversi articoli, con l'impegno a devolvere in beneficenza tutto quello che i calunniatori dovranno risarcire". AGI

Read 504 times

Utenti Online

Abbiamo 508 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine