ANNO XVIII Luglio 2024.  Direttore Umberto Calabrese

Sabato, 01 Giugno 2024 15:35

Giugno inizia nel segno del maltempo. Poi un assaggio d'estate

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Il mese si apre con pioggia e temporali sparsi sull'Italia ma l'alta pressione è prossima a farsi sentire.

Il mese di giugno si apre con pioggia e temporali sparsi sull'Italia ma, secondo le previsioni del Centro Meteo Italiano, l'altra pressione è prossima a farsi sentire aprendo quindi a un assaggio di estate. "Mentre un campo di alta pressione si posiziona sull'Atlantico - spiegano i meteorologi - ecco che una vasta area instabile con almeno due gocce d'aria fredda in quota si allunga tra Europa e Mediterraneo. Il mese di giugno, e anche l'estate meteorologica, iniziano così con condizioni meteo instabili in Italia". E nelle prossime ore, avremo "soprattutto acquazzoni e temporali sparsi di stampo pomeridiano. Peggiora poi tra domenica e lunedì su molte regioni".  

Il 2 giugno, giorno della festa della Repubblica, una goccia fredda in quota si muoverà sul Mediterraneo occidentale avvicinandosi all'Italia. "Molte nuvole in transito sulla nostra Penisola con piogge e acquazzoni sparsi soprattutto sulle regioni del Centro-Nord. Instabilità protagonista anche lunedì - aggiunge il Cmi - quando la goccia fredda dovrebbe transitare proprio sull'Italia centrale rinnovando condizioni meteo instabili e portando temporali anche intensi sulle zone interne". Ma nella settimana in arrivo, dovrebbe esserci un "progressivo rinforzo dell'alta pressione sul Mediterraneo. Questo dovrebbe portare a una riduzione dell'instabilità con fenomeni pomeridiani relegati per lo più ai rilievi. Per quanto riguarda le temperature passeremo invece dagli attuali valori poco sotto media a valori in media o anche poco sopra entro il prossimo weekend, clima insomma decisamente più estivo ma senza eccessi". 

Ma l'estate vera? Dovremo sicuramente ancora aspettare un pò. Secondo il Centro Meteo Italiano, la prima metà di giugno" vede una maggiore ingerenza dell'anticiclone sul vecchio continente. "Un campo di alta pressione di matrice africana potrebbe infatti muoversi sul Mediterraneo centrale portando non solo condizioni meteo stabili ma anche un aumento delle temperature, configurando forse la prima ondata di caldo dell'estate. Attenzione però, perché almeno per il momento l'alta pressione non sembra molto convinta e correnti fresche in quota potrebbero ancora portare temporali soprattutto al Nord".

Le previsioni per oggi

Al Nord

Al mattino tempo stabile con prevalenza di cieli sereni, salvo locali piogge tra Liguria e basso Piemonte. Al pomeriggio instabilità in aumento con acquazzoni e temporali in formazione su Alpi e Appennini e in sconfinamento verso le pianure, specie al Nord-Ovest. In serata ancora instabilità residua con piogge sparse. Temperature minime in calo e massime in rialzo. Venti deboli o moderati di direzione variabile. Mari poco mossi o localmente mossi.

Al Centro

Al mattino tempo stabile con cieli sereni o poco nuvolosi si tutte le regioni. Al pomeriggio ancora tempo asciutto con nuvolosità in aumento tra Lazio e Abruzzo. In serata e nottata si rinnovano condizioni di tempo stabile con nubi sparse alternate a schiarite. Temperature minime in calo e massime in aumento. Venti deboli o moderati di direzione variabile. Mari poco mossi o localmente mossi.

Al Sud e sulle Isole

Al mattino piogge sparse tra Campania e Basilicata, variabilità asciutta altrove. Al pomeriggio instabilità in aumento sulle regioni peninsulari con piogge e acquazzoni sparsi, più asciutto con nuvolosità e schiarite sulle Isole Maggiori. In serata e nottata ancora molta nuvolosità in transito ma senza fenomeni di rilievo associati, salvo locali piogge in arrivo sulla Sardegna. Temperature minime e massime in rialzo. Venti deboli o moderati dai quadranti meridionali. Mari poco mossi o mossi.

Le previsioni per domani, due giugno

Al Nord

Al mattino nubi sparse e schiarite su tutti i settori ma con tempo asciutto, salvo deboli fenomeni sulle Alpi. Al pomeriggio aumento dell'instabilità con piogge e temporali in sviluppo su Alpi e Appennino ma in movimento poi verso le pianure. In serata e nottata si rinnovano condizioni di tempo instabile con precipitazioni sparse al Nord-Est, più asciutto altrove. Temperature minime e massime stabili o in rialzo. Venti deboli o moderati di direzione variabile. Mari poco mossi o mossi.

Al Centro

Al mattino nuvolosità in transito su tutti i settori con piogge sparse in arrivo sul Lazio. Al pomeriggio ancora tempo instabile con precipitazioni sparse soprattutto su Lazio e Abruzzo. In serata e nottata si rinnovano condizioni di instabilità con fenomeni possibili su tutti i settori. Temperature minime in aumento e massime in calo. Venti deboli o moderati dai quadranti nord-occidentali. Mari poco mossi o mossi.

Al Sud e sulle Isole

Al mattino nubi sparse ma con tempo asciutto, locali piogge solo sulla Sardegna. Al pomeriggio instabilità in aumento con piogge e acquazzoni sparsi sulle regioni Peninsulari, più asciutto altrove. In serata e nottata ancora fenomeni su Campania, Molise, Puglia e Basilicata, variabilità asciutta altrove. Temperature minime in calo e massime in rialzo. Venti deboli o moderati di direzione variabile. Mari mossi o molto mossi. AGI

Read 735 times

Utenti Online

Abbiamo 850 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine