ANNO XVIII Luglio 2024.  Direttore Umberto Calabrese

Sabato, 01 Giugno 2024 15:42

Marina Berlusconi "cavaliere" 47 anni dopo Silvio

Written by  Serenella Ronda
Rate this item
(0 votes)
Silvio e Marina Berlusconi Silvio e Marina Berlusconi

A quasi un anno dalla scomparsa dell'ex presidente del Consiglio, avviene una sorta di simbolico passaggio del testimone da padre a figlia che ha ricevuto da Mattarella il titolo di Cavaliere.

A 47 anni di distanza dall'onorificenza riconosciuta al padre, anche Marina Berlusconi viene nominata Cavaliere del Lavoro. Silvio Berlusconi fu insignito dell'onorificenza all'età di 41 anni, il 14 ottobre del 1977, dall'allora presidente della Repubblica Giovanni Leone, su proposta del ministro dell'Industria Carlo Donat Cattin. Una nomina che, dopo alcuni anni, fece si' che il titolo di Cavaliere valesse quasi come sinonimo di Berlusconi, indicato spesso appunto, soprattutto dalla stampa, con le sole due parole "il Cavaliere". E oggi, a quasi un anno dalla scomparsa del Cavaliere, avviene una sorta di simbolico passaggio del testimone da padre a figlia: il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, su proposta del ministro Urso, ha infatti nominato Cavaliere del Lavoro Marina Berlusconi, presidente di Fininvest e numero uno di Mondadori (compirà 58 anni il prossimo agosto). 

Queste le motivazioni che allora valsero a papà Silvio l'onorificenza (cosi' come riportate sul sito del Quirinale): "Dopo aver conseguito la laurea in Giurisprudenza con il massimo dei voti, decise di dar vita a una attività indipendente nel settore dell'industria edile fondando la Società "Cantieri Riuniti Milanesi S.p.A.". 

Nel 1963 ha costituito la Societa' "Edilnord" che ha realizzato, tra l'altro in provincia di Milano, un centro per quattromila abitanti, il primo in Lombardia dotato di centro commerciale, centro sportivo, campi di gioco, scuole materne ed elementari. Dal 1969 al 1975, in applicazione di una nuova concezione urbanistica Silvio Berlusconi ha realizzato la costruzione di "Milano 2", una città per diecimila abitanti contigua a Milano, dotata di tutte le più moderne attrezzature pubbliche e sociali la prima unita' urbana in Italia con tre circuiti differenziali per auto, ciclisti e pedoni. È Presidente e Direttore Generale della Edilnord progetti S.p.A. e Presidente della Fininvest S.p.A".  AGI

Read 793 times Last modified on Sabato, 01 Giugno 2024 16:29

Utenti Online

Abbiamo 1110 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine