ANNO XV Marzo 2021.  Direttore Umberto Calabrese

Venerdì, 05 Agosto 2016 01:40

Terni - Da Maree a Mediterranea, una tre giorni in viaggio tra culture diverse

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Tre giorni di festival al teatro romano di Carsulae con Mediterranea, rivisitazione del festival Maree, culture in viaggio che dal 1997 ha portato nei nostri lidi storie, musiche, cibi, danze di persone da ogni parte del mondo.

Si inizia venerdì 5 agosto ore 17.30 al caffè letterario della biblioteca comunale di Terni con la presentazione del XXV Rapporto Immigrazione 2015 “La cultura dell'incontro” di Caritas Italiana e Fondazione Migrantes. Intervengono Stella Cerasa, Caritas Perugia, Francesco Camuffo, presidente ARCI Terni, Francesca Malafoglia, vicesindaco del Comune di Terni, Ideale Piantoni, direttore Caritas Diocesana di Terni, Narni, Amelia, un rappresentante di ANCI Umbria per il portale web "Rifugiati in Umbria". Alle ore 21 il festival si sposta al teatro di Carsulae con il concerto del gruppo senegalese Moustapha Oustapha Mbengue e TAM TAM Morola. 
Sabato 6 agosto diventano protagoniste le nostre musiche del Mediterraneo con il concerto di Stefano Saletti e Banda Ikona in "Soundcity, suoni dalle città di frontiera". Domenica 7 agosto ore 21, il viaggio per mare occidentale del Progetto Mandela con lo spettacolo a Carsulae "Nel mare di mezzo, antologia di viaggi tra balene, velieri e gusci di noce". 
“Il Mare Nostrum – dichiarano gli organizzatori- è diventato tragicamente lo spazio umano più raccontato dai mezzi di comunicazione. E’ diventato davvero un mare monstrum, e conoscere è l’unico strumento che abbiamo per provare ad individuare un orizzonte nuovo. E’ così che abbiamo pensato ad una nuova formula pensata per iniziare uno scambio effettivo con persone che vengono da altre parti del mondo. Con i profughi, principalmente africani, che ospitiamo nei nostri progetti di accoglienza”. 
Il festival è organizzato da ARCI Terni insieme ad Arci Solidarietà Terni, associazione San Martino e associazione " Idea Laboratorio " con la collaborazione del Comune di Terni, del Progetto Mandela, del Progetto Sprar e Anci Umbria. L'ingresso agli spettacoli ed ai concerti è gratuito.

Sostieni il tuo quotidiano Agorà Magazine I nostri quotidiani non hanno finanziamento pubblico. Grazie Spazio Agorà Editore

Sostengo Agorà Magazine
Read 910 times

Utenti Online

Abbiamo 1032 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine