ANNO XIII Dicembre 2019.  Direttore Umberto Calabrese

Sabato, 13 Agosto 2016 19:40

Svizzera, terrore sul treno: accoltella passeggeri e dà fuoco a un vagone, 7 feriti

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Sette feriti in Svizzera in un attacco su un treno. Un uomo ha aggredito gli occupanti di un convoglio ferroviario con un liquido infiammabile e armato di un coltello.

Il dramma è accaduto verso le 14.20 tra le località Buchs e Sennwald, nel cantone nord-orientale di San Gallo, poco prima che il treno entrasse nella stazione di Salez. Secondo le informazioni fornite dalla polizia, l’autore dell’aggressione è uno svizzero di 27 anni che è già stato arrestato. Avrebbe dato fuoco al liquido infiammabile, incendiando il treno. Lui stesso è uno dei feriti. Gli altri sono un ragazzo e una ragazza di 17 anni, due donne, un uomo e un bambino di 6 anni.

Il 27enne di nazionalità svizzera ha appiccato un incendio a un treno nei pressi di Salez, nel canton San Gallo. Secondo la polizia svizzera, il giovane ha anche ferito alcuni passeggeri con un coltello, alcuni dei quali in modo grave. Il giovane ha versato liquido infiammabile nel vagone nel quale si trovava e gli ha dato fuoco.

Le vittime sette persone sono state ricoverate in vari ospedali a causa delle ferite da taglio e le ustioni riportate. Si tratta di un bambino di 6 anni, di tre donne di 17, 34 e 43 anni, nonché di due uomini di 17 e 50 anni, oltre all'autore dell'attacco.

I soccorritori sono giunti in forze sul luogo: tre elicotteri, due medici e tre ambulanze. Sull'accaduto la procura sangallese ha avviato un'inchiesta penale. La linea ferroviaria è attualmente chiusa al traffico. Circolano autobus sostitutivi.

I danni sono stati calcolati a oltre 100 mila euro.

Read 854 times

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1148 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa