ANNO XIII Dicembre 2019.  Direttore Umberto Calabrese

Mercoledì, 24 Agosto 2016 05:53

Terremoto Reatino 6 morti: Due Arquata del Tronto e quattro ad Accumoli.

Written by 
Rate this item
(0 votes)
Terremoto ad Amatrice (Foto da Twitter) Terremoto ad Amatrice (Foto da Twitter)

Arrivano purtroppo le prime notizie di vittime 6 morti: Due ad Arquata del Tronto e quattro ad Accumoli, lo apprendiamo in diretta da Rai News24.

Una serie di forti scosse di terremoto si registrano dalle 3:30 di stanotte nel centro Italia, le piu' violente di magnitudo 6 e 5.4 nel Reatino e nel Perugino. Avvertite distintamente fino a Roma e nelle Marche. Si segnalano danni ad Amatrice, Accumoli, nel Maceratese e ad Ascoli. Convocato vertice operativo della Protezione civile, che parla anche di feriti. Vittime ad Arquata del Tronto La prima notizia di vittime arriva da Arquata del Tronto, in provincia di Ascoli Piceno. Due persone sarebbero rimaste sotto le macerie. e altre quattro ad Accumoli provincia di Rieti. La notizia non e' stata pero' ancora stata confermata ufficialmente, dicono al Tg Rai News 24. In paese ci sarebbero crolli diffusi, e vigili del fuoco stanno scavando fra le macerie. Sul posto anche una colonna mobile Il sindaco di Amatrice: "Mezzo paese non c'è più" Ci sono "case crollate", e "gente sotto". Il sindaco di Amatrice, Sergio Pirozzi, conferma che sarebbero diverse le persone rimaste coinvolte nei crolli provocati dal sisma che ha colpito il reatino. Alla sala operativa dei vigili del fuoco sono arrivate decine di segnalazioni: le aree piu' colpite sarebbero, oltre a quelle di Amatrice, quelle di Accumoli e di Posta. Squadre dei vigili sono dirette nella zona anche da Abruzzo e Marche. 

Accumoli - "C'è almeno un morto nella frazione di Illica", ha detto all'Adnkronos il sindaco di Accumoli, Stefano Petrucci, paese della provincia di Rieti. "Ci sono case crollate - racconta il primo cittadino - e grosse difficoltà nei soccorsi. La situazione è drammatica".

Norcia - Secondo il comando provinciale dei vigili del fuoco di Perugia, nella zona di Norcia ci sarebbero alcuni danni ma fortunatamente non ci sarebbero feriti, o almeno, non ci sono segnalazioni fino a questo momento. I vigili del fuoco si stanno recando sul posto per i dovuti controlli. "Da noi la situazione è tutto sommato abbastanza tranquilla, abbiamo danni ingenti, ma nessuno alle persone, per cui la situazione è buona", ha detto il sindaco di Norcia, Nicola Alemanno, all'Adnkronos.

Marche - Il terremoto ha provocato crolli anche ad Ascoli Piceno, Fermo e Macerata, a quanto fa sapere la Sala operativa unificata della Protezione civile. I danni maggiori ad Arquata del Tronto e Pescara del Tronto (Ascoli Piceno), ad Amandola (Fermo), e Gualdo (Macerata). In questa zona ancora nessuna vittima accertata ma verifiche sono in corso su persone sotto le macerie in tutta la Valle del Tronto. E' quanto si apprende dai vigili del fuoco di Ascoli Piceno.

Sostieni il tuo quotidiano Agorà Magazine I nostri quotidiani non hanno finanziamento pubblico. Grazie Spazio Agorà Editore

Sostengo Agorà Magazine

 

Read 1221 times Last modified on Mercoledì, 24 Agosto 2016 06:05

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1342 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa