Print this page
Martedì, 30 Agosto 2016 11:03

Paracadutismo Sportivo - Coppa del Mondo

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Si é conclusa ieri a Thalgau, in Austria la 4ª prova di Coppa del Mondo di paracadutismo, specialità precisione in atterraggio che ha visto confrontarsi 35 squadre in rappresentanza delle più forti compagini internazionali negli 8 interminabili round di gara.

Sono scesi dai cieli austriaci con la maglia della nazionale italiana anche i para’ del Centro Sportivo Carabinieri Daniele Bianchi, Alessandro Ruggeri e Pierfrancesco Vanni Niccolò per Italia 1 ed il campione tricolore Marco Pizziconi e Claudio Carbone per Italia 2.


Il migliore risultato conseguito dai nostri portacolori è stato quello del plurimedagliato Alessandro Ruggeri, che è riuscito a mantenere la concentrazione fino alla fine centrando la medaglia di bronzo individuale, suo primo importante obiettivo individuale internazionale della stagione. Davanti all’esperto parà dell’Arma si sono classificati lo sloveno Senad Salkic e l'ungherese Istvan Asztalos.


Un risultato di grande rilievo in un momento altrettanto importante per Alessandro, vista la recentissima decisione di rientrare nei ranghi della Sezione di Paracadutismo Sportivo dopo 13 anni dal suo ritiro ufficiale avvenuto nel 2003.

Sostieni il tuo quotidiano Agorà Magazine I nostri quotidiani non hanno finanziamento pubblico. Grazie Spazio Agorà Editore

Sostengo Agorà Magazine
Read 900 times