ANNO XVIII Luglio 2024.  Direttore Umberto Calabrese

Venezuela (1465)

Le istituzioni del Venezuela hanno aperto la strada all'eventuale candidatura dell'opposizione María Corina Machado alle elezioni presidenziali del 2024, squalificata fino al 2030, secondo un documento diffuso giovedì dalla Norvegia, che funge da garante nel processo di negoziazione tra Governo e antichavismo. 

Il presidente venezuelano deve prima “iniziare il rilascio” di tutti gli ostaggi americani attualmente detenuti nel paese caraibico, secondo una dichiarazione rilasciata dalla Casa Bianca.

L'UNESCO riconosce Caracas come una città creativa della musica

Solo nel mese di ottobre, la ONG ha contato un totale di 15 vittime a causa della violenza sessista nel Paese. La maggior parte dei casi riguarda abusi sessuali, percosse e alcuni casi giustiziati con coltelli. 

Il presidente eletto dell'Argentina ha rifiutato gli aggettivi che il leader chavista gli ha fatto quando lo ha definito "neo-nazista". Ha anche criticato il discorso banale sull'Olocausto. 

La leader politica e vincitrice delle primarie dell'opposizione, definite nulle dall'amministrazione di Nicolás Maduro, María Corina Machado, ha riferito che darà un messaggio al Venezuela questo mercoledì, 22 novembre, un mese dopo le elezioni dell'opposizione. 

Il presidente Nicolás Maduro ha chiesto al Segretariato Generale di “agire come disattivatore dell’escalation che la Guyana ha contro il Venezuela” 

A The Passenger Andrea Candelaresi ci fa viaggiare all’interno della comunità venezuelana che vive a Roma e nel Lazio. 

Il Gruppo Idea, composto da diversi ex presidenti di paesi, ha chiesto agli Stati Uniti di trovare un modo per "fare pressione" sull'amministrazione di Nicolás Maduro affinché abolisca le esclusioni politiche, in particolare quella del coordinatore di l'organizzazione Vente Venezuela, Maria Corina Machado. 

Utenti Online

Abbiamo 441 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine