ANNO XIII  Agosto 2019.  Direttore Umberto Calabrese

Il dramma della tratta e della violenza in Venezuela è "la conseguenza di coloro che, invece di pensare al bene della gente, pensano ai propri interessi e disprezzano la dignità della persona". Lo afferma mons. Moronta a Vatican News sottolineando inoltre che "lo Stato non fa nulla per evitare questo”

Published in Venezuela

Il dramma della tratta e della violenza in Venezuela è "la conseguenza di coloro che, invece di pensare al bene della gente, pensano ai propri interessi e disprezzano la dignità della persona". Lo afferma mons. Moronta a Vatican News sottolineando inoltre che "lo Stato non fa nulla per evitare questo”

Published in Venezuela

Mentre ieri Papa Francesco ha affermato durante l’Angelus che prega “il Signore di ispirare e illuminare le parti in causa, affinché possano quanto prima arrivare a un accordo” in Venezuela, l’episcopato chiede a gran voce ”un cambio di rotta, il ritorno alla Costituzione”. Per questo la Chiesa in Venezuela sta subendo minacce, pressioni e persecuzioni vere e proprie da parte dei paramilitari vicini al presidente Maduro. Ma quanto è difficile capire che il "dialogo" in Venezuela ormai è una parola vuota, usata dal regime per guadagnare tempo. E intanto il numero delle persone arrestate, torturate e uccise continua a crescere.

Published in Venezuela

L’arcivescovo di Merida il cardinale Porras denuncia alla fondazione Aiuto alla Chiesa che soffre: "Il regime non vuole negoziare; usa il dialogo per prendere tempo"

Published in Venezuela

"La Commissione Giustizia e Pace della Conferenza Episcopale del Venezuela condanna con indignazione l’umiliazione, lo scherno e il dolore causati ai nostri fratelli, il Capitano Rafael Acosta Arévalo, morto a causa delle torture dei suoi rapitori, ed il giovane Rufo Chacón Parada, sfigurato e reso cieco dalla polizia mentre dimostrava per la mancanza di gas domestico. Lo Stato venezuelano è responsabile": così inizia il duro comunicato inviato a Fides con cui i Vescovi denunciano la repressione che subisce il popolo quando si esprime democraticamente.

Published in Venezuela

Caracas (Venezuela) – “Data la gravità della situazione che stiamo vivendo in Venezuela, noi Vescovi, interpretando il grido e i desideri delle nostre comunità, abbiamo scritto diversi messaggi riguardo a situazioni particolari delle diverse Chiese locali. Con la luce del Vangelo è stato illuminato ciò che la gente vive, soffre e attende”. Inizia così il “Messaggio al popolo di Dio e a tutte le persone di buona volontà in Venezuela” firmato dalla Presidenza della Conferenza episcopale venezuelana, con la data del 2 aprile. Nel testo, pervenuto all’Agenzia Fides, i Vescovi ribadiscono anzitutto “la dignità della persona umana e i suoi diritti inalienabili”.

Published in Venezuela

Ricevo e pubblico dall'amico Francesco Pellegrino professore dell'Università Cattolica di Caracas, questo articolo, mi scrive: la Compagnia di Gesù del Venezuela, un po' contro l'opinione del papa gesuita, del loro generale venezuelano e di un loro "sacerdote" a Caracas, lo stupefacente @numamolina s.j., ha emesso quest'articolo in italiano chiedendo aiuto e comprensione per la situazione venezuelana. Vale la pena diffonderlo.

Published in Attualità

Città del Vaticano - “Non temere, perché io sono con sono con te” è il titolo dell’esortazione pastorale diffusa l’11 luglio alla fine dei lavori della 110.ma Assemblea generale della Conferenza episcopale venezuelana (Cev). Nel testo i vescovi analizzano la drammatica situazione che sta vivendo il paese sud americano

Published in Venezuela

Caracas (Venezuela) – "Amazzonia venezuelana: le grida della terra e dei popoli esigono risposte" è il titolo della dichiarazione pubblicata dal Comitato centrale della Rete ecclesiale Pan Amazzonica (REPAM), a nome della Conferenza Episcopale Venezuelana (CEV), di fronte alla distruzione ambientale dell'Amazzonia venezuelana. "Sappiamo che è una situazione che interessa l'intera Amazzonia – afferma il testo della dichiarazione, pervenuto all'Agenzia Fides - e per questo, come organizzazione che comprende tutti i paesi dell’Amazzonia, vogliamo presentare alla società e a tutti coloro che consideriamo essere Chiesa, le preoccupazioni e gli appelli alla responsabilità comune, che tali situazioni richiedono".

Published in Venezuela

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1232 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa