ANNO XII  Dicembre 2018.  Direttore Umberto Calabrese

Lo sfogo della dottoressa Dora Colomenares, chirurgo dell’ospedale di Maracaibo: «Muoiono in media 20 persone al giorno: mancano personale, acqua, elettricità, medicine e non possiamo farci niente»

Published in Venezuela

Caracas (Venezuela) - Aiuti materiali, ma anche lotta culturale contro la crescente xenofobia: sono questi i pilastri del progetto che i gesuiti dell’America Latina e dei Caraibi, con il supporto dei confratelli nordamericani ed europei, hanno avviato per aiutare i venezuelani in fuga dal loro Paese.

Published in Venezuela

Gli italiani emigrati in Venezuela in ben altri periodi storici, adesso affrontano fame, crisi e repressione come tutti gli altri. E tentano di tornare in Italia. Ma l'impresa, come denunciano i rappresentanti degli italiani all'estero, si presenta molto più difficile del previsto, a causa delle burocrazia italiana che rende impossibili anche le cose facili.

Published in Venezuela

Antonio Tajani, Presidente del Parlamento europeo, ha parlato al congresso del PPE, in spagnolo , il dramma del Venezuela, invitando tutte le componenti del Partito Popolare Europeo nella lotta per la democrazia in Venezuela, nel video tutto il suo discorso.

Published in Venezuela

Il governo socialista di Pedro Sánchez proporrà al consiglio dei ministri degli Affari esteri europei di togliere le sanzioni contro il regime di Maduro in cambio di una nuova fase di dialogo. E a Caracas c'è già chi celebra... scrive Rossana Miranda su formiche.net

Published in Venezuela

In centinaia di migliaia fuggono dal Venezuela. Il Brasile manda l’esercito al confine, il Perù proclama l’emergenza sanitaria. L’Onu: è come nel Mediterraneo.

Published in America latina

Caracas (Venezuela) - Due successivi blackout sono avvenuti ieri a Caracas e provincia, e nei vicini Stati di Miranda e Vargas, generando caos nei trasporti e nei servizi di comunicazione.

Published in Attualità
Lunedì, 30 Luglio 2018 08:37

Venezuela: via 5 zeri dalle banconote

Caracas (Venezuela) - Se non hai soldi li stampi, oppure elimini degli zeri pensando così di bloccare la svalutazione. È il pensiero stupendo del governo venezuelano che ha reso effettivo, dal prossimo venti agosto, il nuovo conio. Nel paese circolerà una nuova moneta, il bolívar sovrano che avrà cinque zeri in meno rispetto al bolívar forte, la valuta usata oggi e rimasta praticamente senza valore.

Published in Venezuela

Un pugno di ferro è calato sull'economia venezuelana. L'inarrestabile iperinflazione che erode il potere d'acquisto delle persone è l'ennesima conseguenza di una catena di errori e omissioni commesse da parte di un regime che ha fatto crollare l'intera produzione del paese.

Published in Venezuela

Caracas (Venezuela) - José Ibarra, professore universitario in Venezuela, non ha i soldi neanche per permettersi di cambiare la suola delle scarpe rotte.

Published in Venezuela

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1255 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa