ANNO XIV Novembre 2020.  Direttore Umberto Calabrese

"La revoca dell'imunnità penale nei confronti di chi gestisce l'ex Ilva è un atto sacrosanto. Il M5S ha dovuto gestire una patata bollente confezionata dai precedenti governi, sulle cui misure il gip di Taranto ha sollevato questioni di legittimità costituzionale, compreso il caso dell'immunità. Immunità che va tolta.

Published in Attualità

Utenti Online

Abbiamo 1201 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine