ANNO XV Aprile 2021.  Direttore Umberto Calabrese

Puglisi, misure nazionali. Conte riferisce alla Camera alle 12 e al Senato alle 18.Il dpcm prevederà, a quanto si apprende, un coprifuoco nazionale alle 21.

Published in Nazionale

Proteste contro lockdown e Dpcm.A Firenze 4 arresti e 20 denunce

Published in Roma
Sabato, 31 Ottobre 2020 10:55

Scontri a Firenze a corteo contro Dpcm

Il sindaco Nardella: "Quello che più mi fa soffrire ma anche arrabbiare è vedere chi cerca di strumentalizzare questa rabbia che non è accettabile" Scontri tra manifestanti e polizia nel centro di Firenze. Via Calzaiuoli, tra piazza Duomo e piazza della Signoria, è diventata teatro di tafferugli tra forze dell'ordine, in assetto antisommossa, e almeno seicento manifestanti. Nel corso del corteo non autorizzato, ci sono state diverse cariche di alleggerimento da parte delle forze dell'ordine, fatte bersaglio del lancio di bottiglie di vetro, di fumogeni e anche di una bomba carta.

Published in Firenze

È quanto emerge a conclusione della riunione del Comitato nazionale per l'ordine e la sicurezza pubblica dopo le manifestazioni contro le misure anti Covid contenute nell'ultimo Dpcm.

Published in Altre regionali

Un operatore è rimasto ferito e due persone sono state fermate dalla polizia.

Published in Palermo
Giovedì, 29 Ottobre 2020 13:04

La lirica non si arrende al Covid

L'Ansfols chiede a Franceschini di rivedere  la decisione di chiudere i teatri. Assemblea riunita d'urgenza per valutare la situazione.

Published in Spettacolo

Secondo il leader di Italia viva si tratta di "un decreto che fomenta tensioni sociali in un Paese diviso tra garantiti e non"

Published in Cronaca

In diverse piazze, da Nord e Sud, i timori e le paure di commercianti e lavoratori. Manifestazioni pacifiche per chiedere la riapertura dei locali. Iniziative anche contro la didattica a distanza.

Published in Costume & Società

È un corteo eterogeneo composto da esponenti della destra estrema, ultras, studenti, imprenditori in difficoltà e rappresentanti della comunità araba, quello che ha attraversato Milano facendo esplodere petardi e molotov e lanciando lacrimogeni. Così eterogeneo che in diverse  occasioni i più tranquilli hanno inveito contro chi ha distrutto tutto quello che gli capitava a tiro.

Published in Altre regionali

Il leader di Italia Viva sembra calarsi nei panni del conterraneo Gino Bartali, quando diceva "l'e' tutto sbagliato, l'è tutto da rifare". Il Segretario dem risponde con decisione: "Avere i piedi in due staffe in questo momento è eticamente intollerabile".

Published in Cronaca

Utenti Online

Abbiamo 802 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine