ANNO XIII  Agosto 2019.  Direttore Umberto Calabrese

Il patron di Tesla spiega come la sua azienda fosse andata vicina al crollo (insieme a lui) e ribadisce speranze e timori sullo sviluppo dell'intelligenza artificiale: "Potremmo essere in Matrix e non sto scherzando"

E si capisce perché si è affidato ai produttori di Westworld per raccontare la sua avventura. Entro la fine dell’anno prossimo potremmo vedere volare l’astronave che porterà l’umanità su Marte, secondo quanto annunciato l’undici marzo da Elon Musk, intervenuto in un festival di cultura e tecnologia ad Austin, Texas.

Il fondatore di Paypal scherza sul social, ma intanto è ufficiale che il carico di prova di SpaceX per Marte sarà la sua personale Tesla Roadster rossa, cabrio

Nel bel mezzo della crisi nordcoreana, il presidente russo dice: "Chi controllerà la migliore intelligenza artificiale, governerà il mondo"

L'intelligenza artificiale è il più grande rischio per la civiltà umana. L'allarme arriva dal Ceo di Tesla e SpaceX, Elon Musk . Uno che - per intenderci - non si spaventa facilmente di fronte alle nuove sfide, considerando che ha messo su strada le auto elettriche e che ha creato una compagnia aerospaziale privata.

Lo scorso 27 febbraio Elon Musk, il visionario patron di Tesla, aveva annunciato che nel 2018 la sua azienda dedicata ai viaggi spaziali, SpaceX, avrebbe mandato in orbita i primi turisti lunari. Parte della comunità scientifica ha reagito con cauto scetticismo, ritenendo la tabella di marcia troppo stretta.

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1282 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa