ANNO XI  Aprile 2017.  Direttore Umberto Calabrese

 

Elezioni presidenziali in Francia, a poco più di due giorni dall'attacco agli Champs-Elysées di Parigi. La tensione è alle stelle dopo l'arresto di un uomo con un coltello alla stazione Gare du Nord di Parigi: una nota dei servizi segreti avverte che la "minaccia jihadista è costante e sostanziale".

Published in Estera

Gli ultimi tre a raggiungere sul filo di lana il numero minimo di 'parrainages', poco prima della scadenza dei termini, sono stati Poutou, Cheminade e Lassalle che si sono aggiunti agli 8 big che già avevano ampiamente ottenuto le firme. 

Published in Estera

"Il paese è in stato di guerra, la risposta deve essere totale, globale". Lo ha dichiarato Marine Le Pen, leader del FN e candidata all'Eliseo, commentando l'attacco di ieri sugli Champs-Elisées.

Published in Estera

Sparatoria sugli Champs Elysées a Parigi. Un poliziotto è rimasto ucciso dopo essere stato raggiunto da alcuni colpi di arma da fuoco, sparati da un'arma automatica. Il portavoce del ministro dell'Interno francese smentisce la morte di un secondo poliziotto. Al momento, il bilancio della sparatoria è quindi di un poliziotto morto e due gravemente feriti.

"Tutte le piste conducono al terrorismo", aveva detto a caldo il presidente francese Francois Hollande, parlando in diretta tv, e la conferma è arrivata poi da Site, con la rivendicazione dell'Isis, che scioglie anche il giallo sul presunto secondo attentatore: "Era solo uno", scrive Site.

Published in Estera

A meno di una settimana dalle presidenziali francesi una nuova tegola si abbatte su Marine Le Pen. Dopo l’appello, comparso sul quotidiano Libération, firmato da oltre cento esponenti di spicco del mondo dell’arte e della cultura che chiedevano di "sbarrare la strada" al leader del Front National, adesso a schierarsi contro la candidata sono ben 25 premi Nobel per l'economia. 

Published in Estera

Más de 400 venezolanos manifiestan su descontento al Gobierno Nacional, de manera pacífica en Paris, Francia, con una ofrenda floral y cantando consignas “Se acabó el miedo. Yo defiendo a Venezuela/ C’est fini la peur. Je defends Le Venezuela”

Published in Cultura Esp

Parigi (Francia) - Ancora un ergastolo per Carlos lo sciacallo, il terrorista di origini venezuelane, già condannato due volte alla prigione a vita, per attentati commessi in Francia negli anni ’70 e ‘80’ in nome della causa palestinese.

Published in Venezuela

París (Francia) - El venezolano Ilich Ramírez Sánchez, alias Carlos “El Chacal”, figura del terrorismo internacional de los años 1970 y 1980, fue condenado este martes a cadena perpetua por un atentado cometido hace más de 40 años en París.

Published in Sociedad esp

Francois Fillon non lascia, almeno per ora, ma si scusa con i propri sostenitori. Come si legge su Le Figaro, di fronte a decine di migliaia di loro (200.000, secondo gli organizzatori della manifestazione dei repubblicani),

Published in Estera

In alto la scritta “Oui on pont”, ovvero “Yes we can”, il celebre slogan che nel 2008 portò Barack Obama a conquistare la Casa Bianca. Sullo sfondo, la bandiera francese. Al centro, il volto del primo presidente afroamericano degli Stati Uniti.

Published in Estera

Le Vignette satiriche di Paolo Piccione

Buona Pasqua…

Utenti Online

Abbiamo 1393 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine