ANNO XIV Novembre 2020.  Direttore Umberto Calabrese

Sabato, 16 Luglio 2016 20:36

L'Isis rivendica la strage a Nizza

Nizza (Francia) - L’Isis ha rivendicato la strage di Nizza. Lo ha fatto attraverso la sua agenzia Amaq, con un comunicato dove si legge che “l’autore dell'operazione condotta a Nizza in Francia è un soldato dello Stato Islamico". Mohamed Lahouaiej Bouhlel ha agito “in risposta agli appelli lanciati perché venissero presi di mira i cittadini dei paesi della coalizione che combatte il Califfato", scrive ancora Amaq citando "una fonte della sicurezza".

Published in Politica

Niza (Francia) - El grupo terrorista Estado Islámico ha reivindicado el ataque terrorista perpetrado el jueves por la noche en Niza y que causó 84 muertos y unos 200 heridos, en un mensaje difundido por una agencia de noticias afín a la organización.

Published in Política esp

Nizza (Francia) - Un nuovo attentato sconvolge la Francia: strage a Nizza la sera della festa del 14 luglio. Verso le 23, un camion ha oltrepassato le barriere e si è diretto contro la folla sulla Promenade des Anglais. Una corsa di due chilometri.

Published in Attualità

Roma (Italia) - La comunidad internacional ha reaccionado con contundencia al último atentado contra civiles al pueblo francés.

La cumbre Asia-Europa comenzó este viernes en la capital de Mongolia con un minuto de silencio, que ha protagonizado las declaraciones de líderes a su llegada.

Published in Política esp

París (Francia) – Francia no cederá ante los terroristas.
Lo ha asegurado Manuel Valls, en su primera comparecencia por la matanza de Niza, tras la reunión del Consejo de Defensa celebrado en El Elíseo.

Published in Política esp

Niza (Francia) - Al menos 84 personas han fallecido en Niza, en un ataque terrorista perpetrado con un camión. El autor se lanzó con el vehículo contra la multitud en el Paseo de los Ingleses (Promenade des Anglais) para provocar un atropello masivo, aprovechando que miles de personas se habían congregado para ver los fuegos artificiales de la celebración del Día de la Bastilla, la fiesta nacional.

Published in Política esp

“Le strade della lealtà son sempre rette e l’ordine non può essere una pressione imposta alla società dal di fuori, ma un equilibrio instaurato dal di dentro”

Josè Ortega Y Gasset

Dopo gli attentati di novembre a Parigi, a Nizza, in quella che doveva essere una serata di gioia e di festa, il terrorismo torna a colpire in modo spietato: un camion di grandi dimensioni e di colore bianco, a una velocità di circa 80 chilometri all'ora e per molti metri, alle 22:30 di giovedì sera, ha travolto la folla che si allontanava dopo i fuochi d'artificio dei festeggiamenti per il 14 luglio, lungo la nota Promenade des Anglais, sul lungomare.

Published in Politica

Lo Stato Islamico non c’è più ed ora esplode la diaspora. Tutto questo mentre, dopo gli ultimi gravi fatti di Parigi, l’Italia rafforza i controlli sui tre valichi terrestri con la Francia e a quello ferroviario di Ventimiglia, mentre il ministro Alfano ha convocato per le 9 di mattina il Comitato Analisi Strategica Antiterrorismo.

Proprio ieri sera su Rai Storia si parlava di questo 14 luglio 1789, storico giorno della Presa della Bastiglia, ultima roccaforte medioevale, carcere inumano emblema del dispotismo. Oggi, su quella storica ricorrenza che in Francia vuol dire cortei rievocativi in tutte le città, è piombato il terrorismo più becero e medioevale. 

Published in Politica

Nizza (Francia) - Ancora terrore in Francia. Almeno 80 persone sono morte a Nizza dove attorno alle 22.30 un tir è piombato a tutta velocità sulla folla lungo la Promenade des Anglais, sul lungomare, al termine dei fuochi d’artificio per i festeggiamenti del 14 luglio.

Published in Politica

Niza (Francia) - La Policía de Niza ha elevado a 73 el número de personas fallecidas al ser atropelladas por un camión en esta ciudad de la Costa Azul francesa. Los heridos rondarían el centenar.

Published in Política esp

Utenti Online

Abbiamo 1072 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine