ANNO XIV Febbraio 2020.  Direttore Umberto Calabrese

Il 12 aprile 2018 alle ore 11 al CIV Centro Italo Venezuelano di Caracas (Giuseppe Di Cera, Giuseppe Finazzo, Franco Forte, Armando Corriere Spano, Alberto Rizzitelli, Mario Saccá, Luca Banderali, Angela Ingiaimo e Umberto Calabrese) si è dato vita al Coordinamento del Centro Destra - Venezuela di cui fanno parte le Forze Politiche: Lega, Forza Italia, Fratelli d'Italia, Noi per l'Italia; nella riunione si è eletto come Coordinatore Giuseppe Di Cera. Tutti gli italiani del Venezuela che si riconoscono nel programma del Centro Destra sono invitati a partecipare alle attività del Centro Destra - Venezuela

Published in Venezuela

Chiamati alle urne 331mila elettori. Affluenza in calo: 52,16% rispetto al 61,63% del 2013. Alla coalizione che sostiene il neo-governatore il 43,46% dei consensi. Il centrosinistra, che guidava la regione, arriva terzo con il 17%

Donato Toma, con i risultati di tutte le 394 sezioni, è il vincitore con la coalizione di centrodestra delle elezioni regionali in Molise. Una nuova tornata elettorale attende domenica prossima il Friuli Venezia Giulia.

Published in Nazionale

La presidente del Senato Casellati non ha avuto neppure il tempo di chiudere la sua due giorni esplorativa che le parti in questione hanno cominciato un poco costruttivo tutti contro tutti con il leader dei Cinquestelle Di Maio infuriato con Salvini sul mancato passo indietro di Silvio Berlusconi e sul fatto che la Casellati gli avrebbe proposto alcuni nomi di ministri area Forza Italia. Immediata la smentita del Portavoce della Presidente del Senato: "Niente nomi, ma solo esempi". Poi il duro botta e risposta a distanza tra Berlusconi e Salvini, ovvero fuochi d'artificio in casa della coalizione di Centrodestra.

Published in Nazionale

Dopo il fallimento delle consultazioni dell'esploratrice Casellati, nel centrodestra è il caos. Volano gli stracci tra Silvio Berlusconi e Matteo Salvini, che sono di nuovo ai ferri corti. Motivo dello scontro, ancora una volta, i veti di Luigi Di Maio su Forza Italia e - ecco la novità - Fratelli d'Italia, per la formazione di un governo giallo-verde. Sullo sfondo c'è l'eterna lotta sulla leadership e il futuro della coalizione. Oltre a vecchi rancori mai sopiti e reciproche diffidenze emerse con forza il 4 marzo.

Published in Nazionale
"La strada è semplice: noi vogliamo dialogare con tutti, eccezion fatta del Pd. Se gli altri non ci stanno le vie sono due: o andiamo al voto dove penso potremo vincere da soli superando chi pone veti e fa capricci, oppure, come extrema ratio, andiamo da soli, ci facciamo carico noi della situazione".
Published in Nazionale

La centroderecha italiana concurrirá unida a la próxima ronda de consultas, prevista para la semana próxima por el presidente Sergio Mattarella, para formar nuevo gobierno.

Published in Sociedad esp
Il leader leghista chiede unità agli alleati della coalizione più votata il 4 marzo e sostiene con forza che l'unica possiiblità di governo sia quella con centrodestra unito e M5s. Forza Italia accetta, Fdi 'soddisfatta' della proposta.
Published in Nazionale
A un mese esatto dalle elezioni inizia oggi il giro di colloqui tra il Capo dello Stato e i vertici istituzionali e politici. Salvini: no a veti e imposizioni e no a un governo con il Pd. I dem: la proposta di Di Maio è irricevibile, non siamo disponibili a un governo con lui o Salvini premier. Tajani a Radio Anch'io: Forza Italia non può essere esclusa, partiamo da incarico a Salvini.
Published in Nazionale
Quando domani e giovedì i capigruppo e i leader politici entreranno nello Studio alla Vetrata accolti da Sergio Mattarella, poche saranno le novità rispetto alle scelte compiute finora e dunque le distanze per giungere a una maggioranza per sostenere il nuovo governo del Paese saranno ancora ampie. Tanto ampie che potrebbe servire più di un giro di colloqui per giungere a una soluzione
Published in Attualità
È Anna Maria Bernini la nuova presidente dei senatori di Forza Italia, secondo quanto si apprende. La nomina è stata approvata, su proposta del decano dei senatori Alfredo Messina, all'unanimità per alzata di mano. Mariastella Gelmini è stata eletta all'unanimità capogruppo di Forza Italia alla Camera.
Published in Attualità

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 698 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa