ANNO XV Gennaio 2021.  Direttore Umberto Calabrese

"Lui dice che bisogna sostenere l'economia e mantenere i rubinetti aperti in maniera che i soldi non vengano a mancare e non far troppo conto sull'Europa. La diagnosi siamo capaci tutti di farla, è la cura che è più complicata. Lui è l'unico che forse la può mettere in atto". A dirlo all'Adnkronos è Giancarlo Magalli, amico e compagno di scuola di Mario Draghi, che commenta così l'intervento dell'ex presidente della Bce sul Financial Times in cui parla di come affrontare la crisi derivata dall'emergenza

Published in Spettacolo

Utenti Online

Abbiamo 748 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine