ANNO XIV Novembre 2020.  Direttore Umberto Calabrese

Giuseppe Conte va a Washington consapevole del ruolo di "facilitatore" che l'Italia può assumere nei rapporti - non semplici in questa fase - tra Usa ed Europa, e forte del ruolo di leadership che l'amministrazione Trump riconosce all'Italia nel processo di stabilizzazione della Libia. Lo rendono noto fonti di Palazzo Chigi, a poche ore dall'incontro alla Casa Bianca tra il premier e il Presidente Usa, Donald Trump.

Published in Estera

Per l'ubicazione dei centri sorvegliati per i migranti "vedremo: qualche Paese informalmente ha già dato la disponibilità, non l'Italia. Vedremo, ovviamente è un po' difficile pensare ai Paesi scandinavi, ma non è escluso nessun Paese, neanche la Francia". Lo ha detto il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, in conferenza stampa a Bruxelles al termine del Consiglio Europeo.

Published in Nazionale

Sono da poco passate le 4.30 quando il presidente del Consiglio europeo Donald Tusk, dopo una maratona di trattative durata 13 ore in totale, otto e mezzo delle quali dedicate ai migranti, annuncia l'accordo a 28 sul dossier migranti. Poco dopo i leader iniziano ad uscire alla spicciolata dal palazzo del consiglio europeo.

Published in Nazionale

Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte si è riservato di valutare il voto sull'intero documento delle conclusioni del Consiglio Europeo, che ha un unico numero di protocollo, non solo su una parte. Lo si apprende da fonti italiane, mentre è in corso il summit dei capi di Stato e di governo. Per Conte, insomma, nothing is agreed until everything is agreed, come si ripete sempre a proposito dei negoziati sulla Brexit, cioè niente è concordato finché non c'è accordo su tutto.

Published in Nazionale

Emmanuel Macron ancora contro i populisti, anche italiani, che comunque non cita esplicitamente. "Voi li vedete crescere come una lebbra - ha detto il presidente francese in un discorso a Quimper - un po' dappertutto in Europa, nei Paesi in cui non pensavamo fosse possibile vederli tornare. I nostri amici vicini dicono le cose peggiori e ci abituiamo. Fanno le peggiori provocazioni e nessuno si scandalizza".

Published in Attualità
Mercoledì, 20 Giugno 2018 06:05

Conte: "No schedature o censimenti etnici"

"Qui nessuno ha in mente di fare schedature o censimenti su base etnica , che sarebbero peraltro incostituzionali in quanto palesemente discriminatori. Il nostro obiettivo è individuare e contrastare tutte le situazioni di illegalità e di degrado ovunque si verifichino, in modo da tutelare la sicurezza di tutti i cittadini".

Published in Nazionale

Telefonata notturna del premier francese per chiarire che non erano mai state pronunciate espressioni volte a "offendere l'Italia e il popolo italiano". Per Macron "è il tempo della distensione". Conte, in vista dell'incontro, annuncia: "A Parigi chiederò solidarietà e collaborazione a livello europeo"

Published in Nazionale

Roma vuole le scuse ma Parigi non sembra intenzionata a fare un passo indietro sulle accuse all'Italia in merito alla gestione del caso Aquarius. E la tensione con la Francia resta alta, tanto che il premier Giuseppe Conte potrebbe non andare a Parigi dal presidente francese Emmanuel Macron.

Published in Nazionale
Giovedì, 14 Giugno 2018 07:48

Sin disculpas de Macron, Conte aplaza cumbre

Otra jornada de enfrentamiento sin precedentes entre Francia e Italia se vivió hoy a raíz de la negativa de Roma de permitir el desembarco de la nave Aquarius, con más de 600 inmigrantes a bordo, pues el premier Giuseppe Conte canceló su viaje oficial a París al no recibir disculpas del presidente Emmanuel Macron.

Published in Sociedad esp
Mercoledì, 13 Giugno 2018 19:33

Italia y Francia, crisis inesperada

El gobierno de Italia consideró hoy "inaceptables" las declaraciones de Francia por el caso de la nave Aquarius, con 600 migrantes a bordo y que Roma se negó a recibir en su territorio, en un nuevo capítulo de la crisis que estalló entre ambos países. El canciller italiano, Enzo Moavero Milanesi, dijo que las acusaciones francesas "comprometen las relaciones" bilaterales y precisó que París utilizó "tonos inaceptables".

Published in Política esp

Utenti Online

Abbiamo 1176 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine