ANNO XIV Novembre 2020.  Direttore Umberto Calabrese

Pubblichiamo la rassegna stampa predisposta da Carlo Forin nostro collaboratore di Vittorio Veneto che si diletta nella ricerca linguistica da zumero e anche nella raccolta di giornali che sceglie per noi e li propone alla lettura nella tradizione della rassegna stampa

Published in Cronaca

Il movimento 5 stelle per la sua natura è ondivago, in quanto rappresenta, più che un partito, una sorta di umore collettivo di un elettorato deluso che vuole il cambiamento, etico soprattutto.

Published in Nazionale

Nel caso fallisse l'accordo tra Lega e M5S. "C'è un certo Silvio Berlusconi che ha un'esperienza di 9 anni di governo del Paese che ha presieduto per tre volte il G7 ed è tornato disponibile"

Published in Attualità

Pubblichiamo la rassegna stampa predisposta da Carlo Forin nostro collaboratore di Vittorio Veneto che si diletta nella ricerca linguistica da zumero e anche nella raccolta di giornali che sceglie per noi e li propone alla lettura nella tradizione della rassegna stampa

Published in Cronaca

Numeri alla mano, l'esecutivo Lega-M5s avrebbe una maggioranza schiacciante alla Camera, ma a Palazzo Madama sarà dura

Published in Attualità

Pubblichiamo la rassegna stampa predisposta da Carlo Forin nostro collaboratore di Vittorio Veneto che si diletta nella ricerca linguistica da zumero e anche nella raccolta di giornali che sceglie per noi e li propone alla lettura nella tradizione della rassegna stampa

Published in Cronaca

C’è un diplomatico di 63 anni, nato a Varsavia, già in procinto di diventare ministro con Mario Monti, sul quale Luigi di Maio e Matteo Salvini potrebbero convergere in queste ore.

Published in Attualità

Il Movimento 5 Stelle otterrebbe oggi il 34%; la Lega, con il 23%, diverrebbe secondo partito, guadagnando oltre 5 punti: sono i dati che emergono dal Barometro Politico di maggio dell’Istituto Demopolis

Published in Nazionale

La notizia dell’accordo tra Movimento 5 Stelle e Lega dopo il “passo di lato” di Forza Italia annunciato da Berlusconi è ancora troppo fresca per avere ripercussioni sui sondaggi. Cosa dice la Supermedia di Agi

Published in Attualità

I leader di Lega e M5s incassano un sostanziale lasciapassare da Berlusconi (che non rompe l'alleanza di centrodestra) e chiedono a Mattarella più tempo per negoziare. Si tratta su alcuni ministeri chiave. E sul nome del premier. Articoli di StampaCorriere e Repubblica

Published in Attualità

Utenti Online

Abbiamo 1246 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine