ANNO XIV Ottobre 2020.  Direttore Umberto Calabrese

Marc Marquez su Honda anticipa i tempi, con 273 punti diventa irraggiungibile e si laurea campione del mondo con tre gare d'anticipo. Un titolo ottenuto in Giappone grazie alle cadute di entrambi gli avversari diretti: Valentino Rossi e Yorge Lorenzo, entrambi costretti al ritiro.

Published in Moto gp

Utenti Online

Abbiamo 1239 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine