ANNO XIV Agosto 2020.  Direttore Umberto Calabrese

Finite le manifestazioni ipnotiche da un milione di dimostranti, niente più irruzioni in aeroporto o nei palazzi del potere, scomparsa pure la notizia dai nostri Tg: un principio di depressione da astinenza ha cominciato a farsi strada in me.

Published in Estera

Avviamo da oggi un reportage da Hong Kong dove si trova il nostro Sebastiano Casella. Da questa martoriata città-regione, che sta vivendo una sorta di autunno del potere più che una primavera, il reportage riporta lo stile della narrazione, come leggerete e quasi stride con la cronaca proposta dalle immagini raccolte dallo stesso cronista che pubblichiamo in calce all'articolo.

Published in Estera

Nuova domenica di proteste ad Hong Kong: decine di migliaia di persone sono scese in piazza nel corteo, partito da Victoria Park, promosso dal Civil Human Rights Front, gruppo che ha coinvolto nei mesi circa due milioni di manifestanti nella mobilitazione.

Published in Estera

Duro colpo alla governatrice e al governo centrale di Pechino da parte dei candidati anti-governativi in corsa alle distrettuali. Lam: 'Ascolteremo i cittadini'. Pechino: 'La città è parte integrante della Cina'. La schiacciante vittoria ottenuta dal fronte anti governativo nelle elezioni per il rinnovo dei consigli distrettuali di Hong Kong sembra "riflettere la disaffezione della gente per l'attuale situazione e i profondi problemi della società". Così la leader Carrie Lam ha commentato il risultato elettorale, che ha visto i candidati pro democrazia vincere in tutti i 18 distretti della città. Il governo, ha detto Lam, ascolterà "con umiltà" e "rifletterà seriamente" sul risultato del voto.

I candidati anti-governativi in corsa alle elezioni distrettuali di Hong Kong hanno conquistato quasi il 90% dei seggi, 396 sui 452 in palio, assestando un duro colpo alla governatrice Carrie Lam e al governo centrale di Pechino. Mentre è in ballo ancora l'assegnazione di due seggi, riportano i media locali, il fronte pro-establishment ha perso più di 240 seggi rispetto alla tornata elettorale del 2015.

Published in Attualità

La sua valigia è ancora dentro il campus della Chinese University di Hong Kong. Matteo Scarpa, 23 anni, studente di Economia dell'Università Liuc di Castellanza (Milano), non sa se la rivedrà mai. E' uno dei pochissimi italiani testimoni della resistenza dei manifestanti di Hong Kong alla Chinese University, settimana scorsa. "Abbiamo visto tutto, avevamo paura", racconta oggi all'Adnkronos. Tre giorni di guerriglia pura, che in questi ultimi giorni si è spostata al Politecnico, con una conta di oltre 1.100 arresti dall'inizio della protesta.

Published in Attualità

In un altro episodio un uomo è stato dato alle fiamme dopo un diverbio con gli attivisti pro-democrazia

Published in Cronaca

El aeropuerto de Hong Kong suspendió el martes todos los registros de pasajeros debido a nuevas manifestaciones prodemocracia, después del caos generado la víspera por la cancelación de cientos de vuelos que llevó a la jefa del ejecutivo local a denunciar el riesgo de abocar a la ciudad a un "camino sin retorno".

Published in Turismo esp

Turisti anche italiani disorientati e senza informazioni invitati a lasciare l'edificio «il prima possibile»

Published in Cronaca

La governatrice di Hong Kong Carrie Lam si è scusata con l'opinione pubblica per il modo in cui il governo ha portato avanti il controverso progetto di legge per l'autorizzazione alle estradizioni in Cina contro cui centinaia di migliaia di persone protestano dall'inizio del mese. "La governatrice riconosce che carenze da parte del governo hanno provocato grandi contraddizioni e dispute nella comunità di Hong Kong. Per questo, in molti sono rimasti delusi e intristiti. La 'chief executive' si scusa con i cittadini e promette di accettare le critiche con la maggiore sincerità e umiltà possibili", recita una dichiarazione diffusa il giorno dopo l'annuncio della decisione di sospendere l'iter legislativo del progetto di legge, mentre decine di migliaia di persone sono tornate in piazza per chiedere che il disegno di legge sia definitivamente ritirato.

Published in Attualità

El artista venezolano Luis Millé exhibirá su obra en la feria internacional de arte Art Central Hong Kong 2019, que se estará realizando del 26 al 31 de marzo en el icónico Central Harbourfront, con la participación de más de 100 de galerías de 22 países y la presentación de un variado programa que incluye grandes instalaciones, performances y charlas, entre otros eventos.

 

Published in Arte esp

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1000 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa