ANNO XIII Ottobre 2019.  Direttore Umberto Calabrese

El presidente encargado de Venezuela Juan Guaidó pidió este miércoles “más sanciones” de la Unión Europea (UE) contra el régimen de Nicolás Maduro, en declaraciones al diario alemán Bild.

Published in Política esp
Mercoledì, 30 Gennaio 2019 16:42

Italia cautelosa, inoportuno reconocer a Guaidó

Italia consideró hoy inoportuno "precipitarse" a reconocer investiduras que no pasaron por un proceso electoral, como las de Juan Guaidó en Venezuela.

Published in Sociedad esp

Caracas (Venezuela) - Maikel Moreno, presidente del Tribunale supremo di giustizia (Tsj) del Venezuela ha proibito di lasciare il paese a Juan Guaidò, il presidente del Parlamento che ha assunto i poteri dell'Esecutivo, e gli ha congelato anche i beni, come richiesto dal procuratore generale Tarek William Saab. Il consigliere per la Sicurezza nazionale americano John Bolton aveva ribadito da parte sua il suo monito che ci saranno "conseguenze serie" per chiunque tenti di colpire Guaidò costituzionale presidente ad interim e riconosciuto da vari paesi tra cui gli Stati Uniti. Due giudici del TSJ non votano e si dimettono Marisela Godoy e Danilo Mojica

Published in Venezuela
Scarlet Salazar diplomatico afferma che continuerà a fornire servizi consolari nella città di Miami
Published in Venezuela

Mentre si allunga la lista dei paesi che hanno riconosciuto come nuovo presidente del Venezuela il 35enne Juan Guaidó (già presidente dell'Assemblea Nazionale), Nicolás Maduro - presidente dal 2013 - denuncia il colpo di stato ordito da centrali estranee al paese. Maduro certo può contare sull'appoggio di Russia e Cina ma il paese resta comunque nel caos grave e non da ieri.

Published in Venezuela

Osa chiede protezione per Guaidò

Convocare elezioni "eque, libere, trasparenti e democratiche" entro otto giorni oppure la Francia, la Spagna e la Germania riconosceranno Juan Guaidò come presidente del Venezuela. E' l'ultimatum a Maduro lanciato oggi unanimemente dal presidente francese Emmanuel Macron, dal premier spagnolo Pedro Sanchez e dalla cancelliera tedesca Angela Merkel.

Published in Estera

Juan Guaidò, il presidente del Parlamento venezuelano che ha assunto mercoledì i poteri di presidente ad interim, ha detto di essere disposto a concedere un'amnistia "a tutti coloro che siano disposti a mettersi dalla parte della Costituzione per recuperare l'ordine istituzionale", compreso lo stesso Nicolas Maduro.

Published in Venezuela

Giocando sulla difensiva, Chavismo ha cercato di posizionare la sua propaganda dogma attraverso i suoi amici internazionali, utilizzando in questa occasione un altro colpo di stato immaginario. E ci sono più di 100 segnalati da quando Nicolás Maduro è salito al potere nel 2013, pubblica El Mundo.

Published in Estera
Giovedì, 24 Gennaio 2019 18:46

Che succede in Venezuela?

Due presidenti, decine di migliaia di persone scese in piazza a Caracas e almeno 16 morti negli scontri: il Venezuela precipita ancora nel caos. Ieri Juan Guaidò, presidente dell'Assemblea Nazionale del Venezuela, il Parlamento dominato dall'opposizione, ha giurato come presidente ad interim, come stabilisce la Costituzione del Venezuela, 'detronizzando', Nicolas Maduro e ottenendo il riconoscimento del presidente americano Donald Trump, di 13 Paesi americani , Francia, Regno Unito, ecc...

Published in Attualità

Donald Trump ha ufficialmente riconosciuto Juan Guaido presidente del Venezuela, dopo che il leader dell'opposizione di Caracas ha giurato autoproclamandosi presidente ad interim in attesa di nuove elezioni. L'inquilino della Casa Bianca ha quindi lanciato un appello a tutte le capitali occidentali a seguire il suo esempio e a rinnegare il governo di Nicolas Maduro. 

Published in Venezuela

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1072 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa